17
Mag
2016
0

Permesso? Ci sono anche i 13 mila precari ex ATO rifiuti. Chi li pagherà?

Nel caos dei rifiuti che oggi travolge la Sicilia, tra discariche che hanno fatto la fortuna dei privati e raccolta differenziata a livelli bassissimi, c’è anche il problema di 13 mila addetti, assunti negli anni passati senza concorso, adesso in cerca di conferme per gli stipendi. Intanto, in assenza di un Governo regionale dei rifiuti, ogni Comune siciliano fa quello che gli pare. E la Regione siciliana? Assente 

Leggi tutto

15
Mag
2016
0

La Consulta riconosce alla Sicilia oltre 300 mln di Euro. Ma Crocetta li ha regalati a Renzi…

Lo hanno ricordato ieri, nel corso di una conferenza stampa i dirigenti di Sicilia Nazione e del Fronte Nazionale Siciliano. Un incontro promosso per ricordare i 70 anni dello Statuto autonomistico della nostra Isola massacrato dal Governo nazionale con la connivenza degli ‘ascari’ e collaborazionisti che oggi tengono in ostaggio la Sicilia

  Leggi tutto

8
Mag
2016
0

Acqua: parla Vincenzo Lotà, il sindaco renziano che non sembra in linea con l’acqua ai privati di Renzi & company

Riprendiamo alcuni passaggi di un’intervista al neo presidente dell’Assemblea Territoriale idrica di Agrigento, Vincenzo Lotà. Su alcune cose il sindaco di Menfi è moto chiaro e diretto. Come quando dice che non verranno toccati i Comuni che hanno gestito in proprio l’acqua. Su altri punti prevale la mediazione. ma la cosa veramente strana è che non parla di Girgenti Acque…

  Leggi tutto

30
Apr
2016
0

PD: tutti i nomi dei parlamentari inquisiti, condannati e prescritti

Dice Renzi: “Non sparate nel mucchio!”. Ha ragione. Noi, infatti, non spariamo nel mucchio: al contrario, ci limitiamo ad illustrare ai nostri lettori i nomi, i cognomi e i carichi pendenti dei parlamentari del Partito Democratico che hanno problemi con la Giustizia. Ricordando che in altri Paesi del mondo, per molto meno, capi di governo, ministri e parlamentari rassegnano le dimissioni

  Leggi tutto

30
Apr
2016
0

Renzi in Sicilia: uno Stato ladrone e mafioso ci restituisce (forse) un po’ dei soldi nostri!

Ricordiamocelo: i politici siciliani che oggi si andranno a inchinare al cospetto del Pinocchio del Mugello sono simili a quelli dei quali, come diceva Eschilo, non si può fare nessun conto tra gli uomini. Personaggi che perderanno definitivamente ogni residuo di dignità, inchinandosi a ringraziare un miserabile che ci restituirà (forse, è tutta da vedere) un po’ del bottino che lui e i sui compari hanno trafugato mentre i nostri politicanti facevano da palo

                   Leggi tutto