14
Ago
2017
0

La siccità è un problema: ma in Sicilia chi è che si occupa della tutela dei boschi?

Maggiore è la superficie boscata, maggiore è la piovosità di una zona. In Sicilia, grazie a un Governo regionale di incapaci, solo negli ultimi tre mesi sono andati in fumo circa 18 mila ettari di boschi. Ci saranno anche interessi criminali? In ogni caso, l’incapacità nel gestire i boschi ci dice che dobbiamo cacciare il Governo Crocetta e i partiti che lo sostengono

Leggi tutto

14
Ago
2017
0

14 agosto 1861: strage di Pontelandolfo e Casalduni, mille e più meridionali scannati dai Savoia

Il protagonista di questo eccidio fu il generale Enrico Cialdini, un assassino al quale, ancora oggi, sono dedicate vie e statue. Una strage che gli storici – o, se si preferisce, gli “scrittori salariati”, come li definiva Antonio Gramsci – continuano ad ignorare. Eppure è ormai provato che, nel Sud, i generali di casa Savoia si comportarono peggio dei nazisti a Marzabotto. Perché i quotidiani ‘Libero’ e Il ‘Giornale’ non vogliono parlare di questi fatti?  

Leggi tutto

13
Ago
2017
0

Noi Siciliani con Busalacchi per una Sicilia Libera e sovrana

La Sicilia di oggi è ultima in tutte le classifiche. La disoccupazione è alle stelle. L’inquinamento provocato dagli insediamenti industriali nella parte orientale della nostra Isola ha creato grandi problemi di salute pubblica. Le imprese vengono penalizzate da un’elevata pressione fiscale e da una burocrazia kafkiana. La qualità della vita è la più bassa d’Italia e tra le più basse d’Europa. Perché, oggi, è importante rilanciare l’Autonomia siciliana, battendosi per l’applicazione integrale dello Statuto

Leggi tutto

13
Ago
2017
0

Silvano Riggio sulla caccia: “Sparare agli animali dopo tre mesi di incendi è un atto di viltà”

Raggiunto al telefono nella sua casa di Mondello, a Palermo, Silvano Riggio, docente universitario di Ecologia, dice di non credere all’esistenza di un decreto regionale che consente, addirittura, di anticipare la stagione della caccia. “Dopo tre mesi di incendi e di siccità gli animali sono stremati. Un Governo regionale che adotta un provvedimento del genere si macchia di infamia”  

Leggi tutto

13
Ago
2017
0

La Sicilia rinascerà alla faccia di Crocetta, Raciti, Cracolici, Alfano, D’Alia, Miccichè e ascari vari

Anche nella “Storia della Sicilia antica” lo storico Mose I. Finley individua gli ascari: erano gli “intermediari”, cioè “i maggiorenti locali, sia ‘indigeni’ sia immigrati”, che aiutavano i dominatori a vessare i Siciliani “esercitando i poteri amministrativi e di polizia” e partecipando “in misura notevole ai profitti”. Proprio quello che fanno oggi gli esponenti siciliani del PD e di Forza Italia. E’ per questo che noi Siciliani dobbiamo cacciarli via  

Leggi tutto

12
Ago
2017
0

Si può battere la vecchia politica siciliana? Sì. L’intuizione di Busalacchi è sempre più valida

Due anni fa il titolare di questo blog ha individuato non solo il blocco clientelare di circa 800 mila voti che fa vincere la vecchia politica siciliana, ma anche l’esigenza di un blocco sociale – e quindi elettorale – alternativo. Oggi che il blocco sociale della vecchia politica si va sfaldando. da qui l’esigenza di portare al voto i Siciliani che in questi ultimi anni no sono andati a votare. La deriva clientelare dell’ANCI Sicilia versione Leoluca Orlando

Leggi tutto

12
Ago
2017
0

Ricordate il grano duro canadese (190 mila quintali) arrivato a Pozzallo? Che fine ha fatto?

Lo chiede, in un’interrogazione al Governo della Regione siciliana, il parlamentare di Sala d’Ercole, Nello Musumeci. E’ il carico di grano duro arrivato dal Canada. Di certo è finito nel silos di Castel di Iudica. E poi? E stato ‘sballato’ in altre parti d’Italia? O ce l’hanno fatto mangiare sotto forma di pasta, pane, pizze, semola e via continuando?  

Leggi tutto

12
Ago
2017
0

Il mal di poltrona di Orlando e Bianco e la vana furbizia dei deputati ‘beccati’ dalla Corte dei Conti

La ‘riforma’ delle Province siciliane è iniziata male e sta finendo in peggio. Ormai siamo alla farsa, con Leoluca Orlando e Enzo Bianco che reclamano le poltrone di sindaci metropolitani che la legge nazionale Delrio – sbagliata e fallimentare – applicata in Sicilia gli aveva regalato senza passare dagli elettori. Il maldestro tentativo dei parlamentari condannati dalla Corte dei Conti di restare a galla: cosa che non gli riuscirà

Leggi tutto