Chi è Franco Busalacchi

Francesco Paolo Busalacchi (detto Franco) è nato a Palermo, dove vive.

Dopo una trentennale esperienza come grand commis nell’Amministrazione della Regione siciliana, vissuta con impegno ed intensità, ha riscoperto la sua antica vena di scrittore, poeta e polemista.

E’ autore del romanzo: ”Il rumore degli embrici distrutti”, rilettura fuori dal coro dell’impresa dei Mille e del brigantaggio, e di due raccolte poetiche, “La corona di tombacco“, musicata da Marco Betta, e “I guardiani del sì”.

Di prossima pubblicazione il suo secondo romanzo “Famiglie, vi odio!”.

Con il pseudonimo di Claus Cahib ha pubblicato due pamphlet, uno comico-fantapolitico, ”La Conversione di Fofò”, e l’altro di denuncia sportiva, ”Il calcio in bocca”, un’ epopea con … sorpresa, del Palermo al tempo di Zamparini.

Ha tenuto una rubrica di costume e critica politico-sociale nel palinsesto dell’emittente nazionale Radio in Blu.

Suoi articoli sono pubblicati su quotidiani a stampa e online.

“Tu devi, quindi puoi” è il motto che sintetizza la sua decisione di impegnarsi in politica, in nome della verità storica, in difesa dei diritti e dei valori dei siciliani e per un vero progresso civile, morale e sociale dell’Isola.

QUI POTETE LEGGERE IL SUO CURRICULUM