9
Giu
2016
0

A proposito delle pagliacciate metropolitane di Palermo, Catania e Messina

Ai tempi delle monarchie erano complicati processi dinastici che portavano un semplice conte a diventare re. Ai tempi del colera-Renzi basta l’unzione di un ministro, Del(i)rio, perché un sindaco (quel sindaco!) diventi capo di una Provincia. Che ha solo cambiato nome. Alla faccia della democrazia. E con la ‘benedizione’ degli ascari che governano la Sicilia

Leggi tutto

9
Giu
2016
0

Pino Aprile: “Il PD? Ha preso troppi voti nel Sud Italia. Il Governo Renzi il più razzista della storia”

Esplosivo, come sempre, lo scrittore commenta con i Nuovi Vespri i risultati elettorali del Partito democratico nel Mezzogiorno, elencando i furti e le “prese per il culo” che avrebbero dovuto farlo sparire del tutto. E sui siciliani che gli reggono il moccolo: “Gente educata, con la bocca piena non si parla”

  Leggi tutto

9
Giu
2016
0

Mafia dei Nebrodi: il mistero dell’incendio di ‘Case Pratesi’ nel 2013

A ricordare quanto accaduto tre anni fa sui Nebrodi è il senatore di Sinistra Italiana, Francesco Campanella. E’ la storia, mai del tutto chiarita, di un incendio doloso che ha colpito ‘Case Trapesi’ a Cesarò, nel cuore di questo Parco naturale. “Dov’era il presidente della Regione, Rosario Crocetta quando la criminalità organizzata faceva la voce grossa sui Nebrodi?”    Leggi tutto

9
Giu
2016
0

Nel porto commerciale di Augusta migranti al posto delle merci: e addio economia!

A prova di bomba il sistema che è stato messo su per lucrare sui migranti. Chi gestisce i centri di accoglienza guadagna una barca di soldi. Chi cerca di fare chiarezza su una speculazione più remunerativa del traffico di droga viene preso per razzista. Di fatto, i migranti o annegano, o vengono salvati per fare arricchire chi li ‘ospita’. Così Augusta, cittadina già martoriata dall’inquinamento e oggi dalla povertà dilagante, è diventata il baricentro di questo grande affare. E’ l’unico porto della Sicilia con i fondali in grado di accogliere le navi di tutto il mondo che scaricano lì i migranti. E il porto commerciale? Che volete che sia l’economia di fronte alla ‘solidarietà’…

Leggi tutto

9
Giu
2016
0

Rifiuti, il Governo Crocetta annaspa. I grillini pronti alle barricate contro gli inceneritori

In tanti si chiedono: cos’ha fatto l’assessore Vania Contraffatto in questo settore da quando si è insediata? Duro il commento del vice presidente di ANCI Sicilia, Paolo Amenta: “In tema di rifiuti non abbiamo più interlocutori né alla regione, né a Roma. Ma se Renzi e Crocetta pensano di stringere la corda al collo dei Comuni si sbagliano”. Giuseppe Messina (UGL) chiede chierezza sulla sorte degli 11 mila dipendenti del settore

Leggi tutto

8
Giu
2016
1

Fumetta (RC): “Per Palermo seguiamo il modello Napoli”

Una chiacchierata a 360 gradi con il responsabile provinciale di Rifondazione comunista: dalle elezioni appena trascorse ai progetti futuri per Palermo e per la Regione, dalle Ztl alle privatizzazioni ‘bloccate’, dall’emergenza abitativa al Patto per Palermo e alle accuse di chi li considera troppo ‘vicini’ ad Orlando. E, infine,la memoria sbiadita sulle grandi figure autonomiste della sinistra siciliana…

Leggi tutto

8
Giu
2016
1

Formazione 1/ Ars, blitz della V commissione: sì alla riforma che abroga la legge 24 del 1976

Di fatto, con questa riforma, la politica siciliana ha trovato il modo per finanziare i Consorzi di Comuni, le città metropolitane di Palermo, Catania e Messina, gli ‘industriali’, le università, i Consorzi universitari e persino gli asili nido. Da quello che si capisce, gli unici che rimangono ai margini di questa ‘riforma’ sono i giovani siciliani, che per frequentare i corsi non verranno più pagati. Guarda caso, il blitz coincide con l’annunciata presentazione, da parte dell’assessorato alla Formazione professionale, del nuovo Avviso che dovrebbe sbloccare i corsi 2016 che, a Giugno, non sono ancora iniziati. I titolari di enti e società del settore e i rappresentanti delle organizzazioni sindacali sono stati coinvolti?

Leggi tutto