21
Feb
2018
0

MATTINALE 16/ Mafiosi del ‘pizzo’ e spacciatori di droga tornano in libertà

Due notizie non belle. Nell’Agrigentino venti arrestati nell’operazione “Montagna” (leggere mafia del ‘pizzo’ e altro) tornano in libertà. A Termini Imerese vanno a casa, per decorrenza di termini, dodici imputati per spaccio di droga. Tutto a norma di legge, per carità. Però, soprattutto nel secondo caso, sarebbe interessante sapere cosa ne pensa il Ministro della Giustizia…

Leggi tutto

20
Feb
2018
0

Ficarra e Picone a Salvini: “La Sicilia più bella quando non ci sei…”

A nostro avviso Salvini non è peggio di quei tanti politici siciliani venduti alle segreterie romane e sui quali ricade la colpa dello stato di miseria in cui è ridotta la nostra isola. Quell’esercito di ascari che continua, chissà per quale divino mistero, a gestire il potere. Ma, certamente, il leader della Lega  non è una alternativa e la battuta dei due comici rimane esilarante…
Leggi tutto

21
Feb
2018
0

‘Spirtusano’ il mare siciliano e pagano solo 300 mila euro di royalty. Musumeci che fa?

I grillini dell’Ars, facendo propria la battaglia condotta dal Comitato ‘Stoppa la Piattaforma’, tirano fuori, in un’interpellanza, una notizia che ha dell’incredibile: per fare ‘spirtusare’ il mare della nostra Isola che va da Trapani a Ragusa i petrolieri, nel 2017, hanno pagato alla Regione siciliana a appena 300 mila euro. Non è il caso di fare luce su questa storia? 

Leggi tutto

20
Feb
2018
0

Pomodorino ciliegino di Pachino, Corrao attacca il ministro Martina: “Esiste un accordo UE-Camerun”

E tale accordo di partenariato economico tra Europa e Camerun – precisa l’europarlamentare del Movimento 5 Stelle eletto in Sicilia, Ignazio Corrao – prevede agevolazioni anche per l’ingresso del pomodoro. L’esponente grillino ha scovato i documenti che potete leggere in questo articolo. Le sanzioni alla Russia hanno praticamente azzerato il mercato di pomodori italiani verso questo Paese favorendo il Marocco

Leggi tutto

20
Feb
2018
0

In Sicilia stiamo mangiando pane, pasta e pizze prodotti con il grano duro del Kazakistan?

Naturalmente non ci sono informazioni ufficiali al riguardo. Non c’è “l’abitudine” di informare i cittadini sulla qualità del grano che arriva con le navi. Non dobbiamo sapere cosa arriva sulle nostre tavole. Dobbiamo mangiare a ‘sorpresa’. Intanto è in corso un’ulteriore speculazione contro il grano duro siciliano a ‘colpi’ di grano duro del Kazakistan che costa 2 euro al quintale in meno 

Leggi tutto

19
Feb
2018
0

Scoma (Forza Italia): “In Sicilia troppi poveri”. Il rimedio? Ridurre le tasse ai ricchi!

Una tesi molto ‘lungimirante’, quella del parlamentare nazionale uscente di Forza Italia, naturalmente ricandidato alle elezioni politiche del prossimo 4 marzo, naturalmente con i berlusconiani. Però ha fatto un passo in avanti: non vuole togliere ai poveri per dare ai ricchi: vuole solo tutelare chi è già ricco. Già è un passo avanti…  

Leggi tutto