Compra Sud speciale/ Basta vini spumanti veneti: acquistiamo solo vini spumanti del Sud

Compra Sud speciale/ Basta vini spumanti veneti: acquistiamo solo vini spumanti del Sud
24 luglio 2019

Interessante iniziativa dal titolo: “BAR COMPRASUD deVENETizzato”. Un invito ai Bar del Sud a non servire più vini, prosecchi e spumanti prodotti nel Veneto. Alla faccia di Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna che chiedono l’Autonomia differenziata per teneri i nostri soldi, acquistiamo solo vini e vini spumanti del Sud. E siccome siamo in Sicilia, vi ricordiamo che, nella nostra Isola, ci sono aziende che producono vini spumanti eccellenti!    

Nella pagina Facebook di Terroni di Pino Aprile troviamo un’iniziativa molto interessante. Titolo: “BAR COMPRASUD deVENETizzato”.

“In questo bar non serviamo vini, prosecchi e spumanti prodotti in Veneto. Qui si servono solo prodotti del Sud”.

“Perché lo facciamo? Perché la Regione Veneto ha deciso di trattenere tutto il residuo fiscale. Vuol dire che le tasse pagate in Veneto restano tutte in Veneto. Quindi se tu consumi prodotti veneti, non solo arricchisci le aziende venete, ma anche le tasse che paghi sulla bottiglia di vino veneto (i tuoi soldi) andranno a finanziare solo scuole, ospedali e strade del Veneto.
E le scuole, gli ospedali e le strade del Sud chi le finanzia?”.
Firmato: “Rete nazionale Bar deVENETizzati”.

A nostro avviso si tratta di un’iniziativa che illustra, in modo molto  semplice,  gli effetti deleteri della cosiddetta “Autonomia differenziata” chiesta dalla Regione Lombardia, dalla regione Veneto e dalla Regione Emilia Romagna.

Premesso che I Nuovi Vespri sta pubblicando, a puntate, un’inchiesta del giornale on line I Briganti che punta proprio a spingere i meridionali ad acquistare solo o preferibilmente prodotti del Sud per sostenere l’economia del Sud. In questo quadro si inserisce l’iniziativa di non vendere più nei Bar del Sud vini, prosecchi e spumanti prodotti in Veneto.

Tra l’altro, sui non vendendo prosecchi, eliminiamo dalla nostra tavola un prodotto che contiene residui di pesticidi che, come ha spiegato bene in un’inchiesta Il Salvagente, sono entro i limiti di legge, ma che non sono comunque un toccasana per il nostro organismo (QUI L’INTERESSANTE INCHIESTA DE IL SALVAGENTE).

E allora siciliani: niente più vini spumanti veneti. Se avete voglia di bollicine ricordatevi che la Sicilia produce degli ottimi vini spumanti. basta andare sulla rete e cercare “vini spumanti della Sicilia” e ne troverete a volontà!

Ricordatevi che, facendo così, aiuterete le aziende siciliane che producono vini spumanti e le tasse che pagherete su questi vini spumanti andranno a finanziare ospedali, scuole e strade della Sicilia!

 

AVVISO AI NOSTRI LETTORI

Se ti è piaciuto questo articolo e ritieni il sito d'informazione InuoviVespri.it interessante, se vuoi puoi anche sostenerlo con una donazione. I InuoviVespri.it è un sito d'informazione indipendente che risponde soltato ai giornalisti che lo gestiscono. La nostra unica forza sta nei lettori che ci seguono e, possibilmente, che ci sostengono con il loro libero contributo.
-La redazione
Effettua una donazione con paypal


Commenti