Palermo, abbattuti anche gli alberi di via Belgio e uno dei pini secolari di via Ugo la Malfa

Palermo, abbattuti anche gli alberi di via Belgio e uno dei pini secolari di via Ugo la Malfa
31 maggio 2020

Del pino secolare di via Ugo La Malfa è  rimasto solo un moncone alto un paio di metri. La domanda è sempre la stessa: perché si continuano ad abbattere gli alberi a Palermo? A chi danno fastidio? C’è un legame tra questi abbattimenti e le antenne del 5G cinese? L’avvocato Nadia Spallitta: “Stiamo preparando una diffida con richiesta di accesso agli atti” 

Perché a Palermo continuano ad abbattere gli alberi? La città è sporchissima, come documentano i comunicati dell’Associazione dei Comitati Civici. E invece che succede? Succede che invece di ripulire la città si continuano a tagliare alberi.

Le cronache di questi ultimi giorni registrano il taglio di un pino secolare in via Ugo La Malfa. La cosa strana è che per salvare i due pini è sorto un comitato. Lunedì, cioè domani, è prevista, o era prevista una teleconferenza per parlare di questi due alberi che, a quanto pare, debbono essere eliminati per fare posto a una strada.

Si sa: a Palermo, ormai da tempo immemorabile, il cemento ha sempre la meglio sul verde.

Insomma, per domani è o era prevista una teleconferenza con gli uffici del Comune di Palermo. Perché scriviamo “è o era”? Perché Venerdì, alle 23,00 – cioè con il favore delle tenebre, è stato abbattuto uno dei due pini secolari di via Ugo la Malfa!

Fine dell’assalto alla natura? Per niente! A quanto ci raccontano sono stati anche abbattuti gli alberi che si trovavano sotto il cavalcavia di via Belgio.

La nostra domanda rimane la stessa: perché a Palermo si continuano ad abbattere gli alberi? C’è un nesso tra questi abbattimenti e le antenne del 5G cinese che hanno invaso la città? E’ normale distruggere così la natura? Quella che amministra – si fa per dire! – oggi Palermo sarebbe una Giunta ‘di sinistra’?

Sulla vicenda interviene l’avvocato Nadia Spallitta, esponente di Europa Verde:

“Stiamo predisponendo – dice – una diffida con richiesta di accesso agli atti. Gli alberi si possono abbattere rispettando un particolare regolamento comunale. Vogliamo capire se questo regolamento è stato rispettato. Dopo di che abbiamo già acquisito l’elenco degli alberi abbattuti negli ultimi anni in città e l’elenco degli alberi che il Comune vorrebbe abbattere. Vogliamo capire – conclude l’avvocato Nadia Spallitta – se c’è una coincidenza tra gli abbattimenti e le antenne del 5G installate a Palermo”.

In mezzo mondo abbattono gli alberi perché intralcerebbero il wireless del 5G?

 

AVVISO AI NOSTRI LETTORI

Se ti è piaciuto questo articolo e ritieni il sito d'informazione InuoviVespri.it interessante, se vuoi puoi anche sostenerlo con una donazione. I InuoviVespri.it è un sito d'informazione indipendente che risponde soltato ai giornalisti che lo gestiscono. La nostra unica forza sta nei lettori che ci seguono e, possibilmente, che ci sostengono con il loro libero contributo.
-La redazione
Effettua una donazione con paypal


Commenti


In Promo a Palermo

Honda HR-V in promo a Palermo


di I Nuovi Vespri

L’Honda HR-V è il SUV compatto della Casa giapponese: spazioso, versatile, sportivo e dinamico, ma soprattutto sofisticato. Dal design esterno […]