A tavola 1/ ‘Pasta con le sarde’ e ‘Pasta con il nero di seppia’? Prepariamole in casa che è meglio!

A tavola 1/ ‘Pasta con le sarde’ e ‘Pasta con il nero di seppia’? Prepariamole in casa che è meglio!
10 febbraio 2020

Per due volte, in due diversi Centri commerciali, abbiamo acquistato i condimenti per la ‘Pasta con le sarde’ e per la ‘Pasta con il nero di seppia’. E per due volte siamo rimasti profondamente delusi. Ecco perché 

di Mangia che ti passa

Visto che parliamo spesso di pasta, adesso cambiamo argomento: parliamo dei condimenti. In particolare, di due condimenti che, per ben due volte, abbiamo acquistato in due diversi Centri commerciali. Si tratta del condimento per la ‘Pasta con le sarde’ e del condimento per la ‘Pasta con il nero di seppia’.

Volendo essere buoni, possiamo affermare che qualche barattolo ‘cristiano’ di condimento si ‘Pasta con le sarde’ esiste: per ‘cristiano’ intendiamo con un quantitativo di condimento bastevole per un piatto di pasta.

Vabbé, un po’ d’olio, una mantecata e via. Sapete qual è il problema? Che, per ben due volte, non siamo riusciti a trovare un pezzo – dicasi un pezzo – di sarda! Ma come lo preparano ‘sto condimento? Non è che, magari, invece del condimento per la ‘Pasta con le sarde’ utilizzano il condimento per la ‘Pasta con le sarde a mare’?

(Per la cronaca: nella ‘Pasta con le sarde a mare’ – così come nella ‘Pasta con le sarde’ – ci dovrebbero essere le passole e i pinoli: superfluo aggiungere che trovare passole e pinoli non è facile: bisogna avere fortuna…).

Andiamo ai barattoli di ‘Pasta con il nero di seppia’.

Intanto se prendete un barattolo non dovete pensare di mangiare più di 50 grammi di pasta: e già 50 grammi di pasta, per un barattolo, sono tanti: sì, la pasta non viene molto condita.

Insomma, con un barattolo portate in tavola la ‘Pasta con l’idea del nero di seppia’: una specie di pasta bianconera!

Ma il punto non è questo: al limite, se volete portare in tavola 300 grammi di ‘Pasta con il nero di seppia’ per due persone dovete utilizzare cinque o sei barattoli. Il punto è che, anche con cinque o sei barattoli, è veramente un’impresa trovare qualche pezzo di seppia!

Infatti, nella ‘Pasta con il nero seppia’ sono previsti anche i pezzi di seppia: il dorso della stessa seppia e i tentacoli. Ma noi, nelle nostre due prove, di pezzi di seppia e di tentacoli ne abbiamo visti pochi.

Morale: sia la ‘Pasta con le sarde’, sia la ‘Pasta con il nero di seppia’ prepariamola in casa. Possibilmente con la pasta senza glifosato!

 

AVVISO AI NOSTRI LETTORI

Se ti è piaciuto questo articolo e ritieni il sito d'informazione InuoviVespri.it interessante, se vuoi puoi anche sostenerlo con una donazione. I InuoviVespri.it è un sito d'informazione indipendente che risponde soltato ai giornalisti che lo gestiscono. La nostra unica forza sta nei lettori che ci seguono e, possibilmente, che ci sostengono con il loro libero contributo.
-La redazione
Effettua una donazione con paypal


Commenti