10
Ott
2017
0

Pasta made in Sicily: oggi se ne parla a Caltanissetta

Oggi Franco Busalacchi, candidato alla presidenza della Regione siciliana, presiederà una riunione tecnica con consumatori, tecnici in agronomia, avvocati, agricoltori cerealicoltori finalizzata alla nascita di un’etichettatura di pasta fatta solo con grano siciliano. Prosegue la battaglia culturale ed economica de I Nuovi Vespri e di GranoSalus in difesa del grano duro del Mezzogiorno d’Italia

Oggi, mercoledì 11 ottobre, alle 16,00, presso l’Hotel San Michele di Caltanissetta, Franco Busalacchi, candidato alla Presidenza della Regione per il movimento Noi Siciliani con Busalacchi –Vox Populi – Sicilia libera e sovrana, presiederà una riunione tecnica con consumatori, tecnici in agronomia, avvocati, agricoltori cerealicoltori finalizzata alla nascita di un’etichettatura di pasta fatta solo con grano siciliano.

La battaglia culturale e politica per la difesa del grano duro del Sud Italia è una delle principali lotte portate avanti da Franco Busalacchi e dal suo blog I Nuovi Vespri insieme con GranoSalus, l’associazione che raccoglie consumatori e produttori di grano duro del Sud Italia.

Recente è stata la vittoria presso il Tribunale di Roma contro gli industriali della pasta (Aidepi, sigla che sta per Associazione delle industrie del dolce e della pasta, la Barilla G & R Fratelli spa, i Fratelli De Cecco di Filippo Fara S. Martino spa, la F. Divella spa, La Molisana spa e il pastificio Lucio Garofalo) che avevano denunciato sia I Nuovi Vespri, sia GranoSalus per alcuni articoli nei quali si raccontava della presenza di agenti contaminanti (glifosato, micotossine DON e cadmio), sulla pasta prodotta in Italia (sotto l’articolo in questione).

Tutti sono invitati all’incontro per proporre il proprio contributo per concorrere al benessere della salute dei siciliani, per il riscatto economico dell’agricoltura dell’Isola, per ridare una vita degna ai lavoratori dell’indotto e per far sì che la Sicilia sia una risorsa per tutti i siciliani.

Battaglia del grano: I Nuovi Vespri e GranoSalus vincono in Tribunale contro Aidepi, Barilla, De Cecco, Divella, La Molisana e Garofalo

TAG ARTICOLO

Tags: , , , , ,

Ti potrebbero interessare

Allarme sui grani antichi di Sicilia e Puglia: troppe speculazioni. Arrivano i controlli sul DNA
La scienza fa chiarezza sul glifosato: provoca alterazioni ormonali e danni ai neonati
Barilla: “Perché compriamo grano all’estero”. De Bonis: “No al grano che arriva con le navi”
Tutto quello che è necessario sapere sulle micotossine nei cereali: origine, rischi, soluzioni

1 Response

  1. Evelina Nicotra

    Finalmente incominciamo a ragionare. In tutta questa macedonia di grande marche che si vantano di produrre un prodotto sano alla faccia di noi consumatori, una buona notizia. Evviva la Sicilia.

Lascia il tuo commento