Sempre meno insetti spiaccicati sui parabrezza delle auto. Perché?

4 novembre 2022
  • La notizia in poche righe

Le motivazioni potrebbero essere due. Eccole

di Federico Foscale

Una ricerca entomologica ha rilevato un calo fino al 97% nel numero degli insetti spiaccicati sui parabrezza delle auto in Danimarca tra il 1997 e il 2017. Il dato è coerente con studi sulle popolazioni degli insetti volanti in altri Paesi occidentali. C’è però incertezza su quanto di tutto ciò dipenda dall’uso dei pesticidi oppure dall’evoluzione del design automobilistico.

Foto tratta da Infomotori

AVVISO AI NOSTRI LETTORI

Se ti è piaciuto questo articolo e ritieni il sito d'informazione InuoviVespri.it interessante, se vuoi puoi anche sostenerlo con una donazione. I InuoviVespri.it è un sito d'informazione indipendente che risponde soltato ai giornalisti che lo gestiscono. La nostra unica forza sta nei lettori che ci seguono e, possibilmente, che ci sostengono con il loro libero contributo.
-La redazione
Effettua una donazione con paypal


Commenti


Sicilia greca: le colonie più famose


di I Nuovi Vespri

La Sicilia, come larga parte delle regioni del Mezzogiorno italiano, vanta una grande tradizione turistica: si trova costantemente ai primi […]