Investimenti online: facciamo il punto sul trading con i cfd

27 giugno 2022

L’acronimo CFD sta per “Contracts For Difference” e in italiano viene generalmente tradotto con Contratti Per Differenza. I Contratti Per Differenza sono uno strumento finanziario che sta vivendo un momento di grandissimo successo: sia tra gli investitori più esperti, sia tra coloro che si affacciano per la prima volta al vasto mondo del trading online. Come si vedrà a breve, i CFD permettono di investire sugli asset più desiderati in assoluto, garantendo al tempo stesso un risparmio di capitale davvero notevole.

Per fare trading con i CFD è necessario iscriversi a un broker: un sito che svolge il ruolo di intermediario finanziario e che permette agli utenti iscritti di accedere a tutta una serie di mercato o operazioni. Tra i più utilizzati per operare con i cfd c’è Capital.com che, come spiegato in questa recensione di Investimentifinanziari, sito di riferimento nel settore, offre numerosi servizi agli utenti che cercano un broker sicuro, completo e affidabile.

Detto questo, prima di entrare nel merito delle caratteristiche che i migliori siti di trading con cui investire in CFD dovrebbero avere, sarà sicuramente utile fare un piccolo passo indietro. Non tutti infatti conoscono questo strumento finanziario nel dettaglio: le sue caratteristiche peculiari, ma anche, le molteplici opportunità legate a un suo utilizzo consapevole.

Breve guida ai contratti per differenza

I Contratti Per Differenza, come ben suggerito dal loro stesso nome, sono dei contratti che di solito vengono siglati tra un utente e il suo broker di fiducia. Con i CFD l’investitore può scommettere sul valore di un qualsiasi asset. Più precisamente il trader firma un contratto nel momento in cui l’asset desiderato ha un qualsiasi valore “X”: il suo obiettivo è che, al momento della chiusura del CFD, la quotazione dell’asset sia migliorata. In sostanza i Contratti Per Differenza permettono di guadagnare sulla fluttuazione di valore di un asset, ma, al tempo stesso, non impegnano l’investitore nella loro compravendita diretta.

Non a caso moltissimi utenti ricorrono ai CFD per fare trading con asset tendenzialmente molto costosi: si pensi, in tal senso, alle materie prime, ma anche alle criptovalute. A ciò va aggiunto che, in teoria, un trader può guadagnare con i CFD anche nel caso in cui la quotazione dell’asset diminuisca col passare del tempo. Tutto sta nel riuscire a leggere correttamente il mercato e le sue possibili evoluzioni.

Quale broker scegliere per i cfd

Arrivati a questo punto non resta che capire quali siano i migliori broker per fare investimenti con i Contratti Per Differenza. Da questo punto di vista però, piuttosto che fornire un elenco, è più utile indicare alcuni criteri da seguire. Delle linee guida grazie a cui un utente diventa in grado di capire se un sito di trading sia in linea con le proprie personalissime esigenze.

Il primo aspetto da tenere a mente è l’offerta disponibile: in questo caso ovviamente bisogna optare per un broker che permetta di fare trading con i CFD. Dopodiché bisogna assicurarsi che la piattaforma sia regolamentata e sicura: un buon metodo per farlo è tenere d’occhio le licenze, che possono venire rilasciate sia dall’Italia che da altri Stati. Infine è sempre consigliabile leggere attentamente le condizioni di utilizzo e le modalità operative che caratterizzano il singolo broker online. Qui però non ci sono regole universalmente valide.

Alcuni trader infatti potrebbero preferire una piattaforma con spread competitivi, mentre altri potrebbero prediligere un sito con zero commissioni su un determinato numero di operazioni. E, ancora, alcuni trader potrebbero optare per un broker che permetta loro di operare in Conto Demo, mentre altri potrebbero scegliere in base al cosiddetto trading automatico: una modalità che permette di effettuare investimenti in maniera totalmente automatizzata.

AVVISO AI NOSTRI LETTORI

Se ti è piaciuto questo articolo e ritieni il sito d'informazione InuoviVespri.it interessante, se vuoi puoi anche sostenerlo con una donazione. I InuoviVespri.it è un sito d'informazione indipendente che risponde soltato ai giornalisti che lo gestiscono. La nostra unica forza sta nei lettori che ci seguono e, possibilmente, che ci sostengono con il loro libero contributo.
-La redazione
Effettua una donazione con paypal


Commenti

Sicilia greca: le colonie più famose


di I Nuovi Vespri

La Sicilia, come larga parte delle regioni del Mezzogiorno italiano, vanta una grande tradizione turistica: si trova costantemente ai primi […]