“DietroLeQuinte”, un progetto per rilanciare il Teatro in Sicilia con un format televisivo

“DietroLeQuinte”, un progetto per rilanciare il Teatro in Sicilia con un format televisivo
6 aprile 2021
  • Con questo format si intende dare spazio alle strutture teatrali siciliane, antiche e moderne, grandi o piccole, in città o in provincia
  • Obiettivo: coinvolgere il pubblico per riallacciare il rapporto con il Teatro bruscamente interrotto dalla pandemia

Con questo format si intende dare spazio alle strutture teatrali siciliane, antiche e moderne, grandi o piccole, in città o in provincia

Conto alla rovescia per il nuovo progetto intitolato “DietroLeQuinte”, un nuovo format televisivo che nasce con la direzione artistica del maestro Vincenzo Spampinato e che sarà promosso e diffuso in tutta la Regione grazie alla collaborazione di quindici primarie emittenti televisive che garantiscono la copertura di tutto il territorio regionale. Il teatro è sempre stato uno dei più importanti luoghi della socializzazione e dell’intrattenimento di carattere culturale. La Sicilia è sempre stata protagonista del mondo teatrale sia nell’antichità, quando nei suoi grandiosi teatri venivano rappresentate le opere di Eschilo, sia in epoca moderna avendo dato i natali a numerosi personaggi di alto calibro e fama. Molto spesso l’attenzione si concentra sulle modalità e sui contenuti della rappresentazione dimenticando le strutture che le ospitano. Con questo format si intende dare spazio alle strutture teatrali siciliane, antiche e moderne, grandi o piccole, in città o in provincia. Il progetto – realizzato da -The 4Ps Of Marketing dall’architetto Erasmo Vecchio e dal dottor Mauro Crisafulli – nasce per ribadire l’importanza di coloro che operano nel mondo del teatro per diffonderne la conoscenza attraverso il sistema televisivo, mezzo di comunicazione che continua ad essere tra i più conosciuti e tra i più amati.

Obiettivo: coinvolgere il pubblico per riallacciare il rapporto con il Teatro bruscamente interrotto dalla pandemia

Si tratta di una produzione televisiva che ha l’obiettivo di promuovere le attività, gli spazi ed anche i luoghi dello spettacolo, cercando di coinvolgere il pubblico e riallacciare quel rapporto che si è bruscamente interrotto a causa della pandemia, sensibilizzandolo ad un prossimo ritorno in sicurezza nelle sale. Per realizzare questo progetto, è stato ideato un vero e proprio format televisivo originale con l’allestimento di uno studio di registrazione in cui si svolgeranno numerose interviste a personaggi che rappresentano delle eccellenze nei settori del teatro quali critici teatrali, coreografi, giornalisti, registi, attori, costumisti, scenografi, danzatori, cantanti, musicisti e tecnici delle luci, in alcuni casi anche con interpretazioni dal vivo. Le varie puntate saranno impreziosite da molte immagini, sia di spettacoli che dei luoghi sapientemente scelti dal Direttore artistico. Ogni trasmissione darà voce al mondo del teatro accompagnando il pubblico alla conoscenza delle opere. Conoscere i due protagonisti che decidono di fondare una città tra le nuvole insieme agli uccelli, dove solo le persone ritenute degne vi potranno abitare. “Gli Uccelli” di Aristofane o il tema della follia che racconta la rovinosa fine a cui va inevitabilmente incontro il mortale che si oppone agli dèi; “Le baccanti” di Euripide, crea le condizioni ideali per affascinare e coinvolgere il grande pubblico del teatro attraverso la televisione. Questo ed altro è “DietroLeQuinte”.

AVVISO AI NOSTRI LETTORI

Se ti è piaciuto questo articolo e ritieni il sito d'informazione InuoviVespri.it interessante, se vuoi puoi anche sostenerlo con una donazione. I InuoviVespri.it è un sito d'informazione indipendente che risponde soltato ai giornalisti che lo gestiscono. La nostra unica forza sta nei lettori che ci seguono e, possibilmente, che ci sostengono con il loro libero contributo.
-La redazione
Effettua una donazione con paypal


Commenti