Formazione e mancata applicazione della legge 25 del ’93: il Sifus ha inviato una diffida alle autorità

Formazione e mancata applicazione della legge 25 del ’93: il Sifus ha inviato una diffida alle autorità
14 gennaio 2021
  • E stata inviata al Prefetto e al Questore di Palermo e alla Guardia di Finanza
  • “Unica via di civiltà e di riscatto sociale”

E’ stata inviata al Prefetto e al Questore di Palermo e alla Guardia di Finanza

da Costantino Guzzo
segretario regionale del Sifus Confali Formazione professionale siciliana
riceviamo e pubblichiamo

Come anticipato nei giorni scorsi il SI.F.U.S CONF.A.L.I. F.P. lo scorso 12 Gennaio, ha inviato alla Presidenza della Regione siciliana, all’Assessore regionale all’Istruzione e Formazione Professionale, on. Roberto Lagalla, all’Assessore alla Famiglia, alle Politiche sociali e al Lavoro, on. Antonio Scavone, ai loro dirigenti dei Dipartimenti dott. Valenti Patrizia e dott. Gaetano Sciacca e, per conoscenza, al Prefetto di Palermo, dott. Giuseppe Forlani, al Questore di Palermo, dott. Leopoldo Laricchia, e al Comandante del nucleo di Polizia economico-finanziaria della Guardia di Finanza, la diffida approntata dai propri servizi legali a tutela dei propri iscritti. In particolare tale diffida attiene la mancata continuità lavorativa garantita dalla legge regionale 25/93 e dal CCNL.

“Unica via di civiltà e di riscatto sociale”

Tra tanti attacchi, ostracismi e false promesse, la nostra organizzazione sindacale continua senza tentennamenti la battaglia rivendicando il rispetto e la applicazione della legge 25/93 e della circolare 10/94 nonché di tutte le altre garanzie collegate. Dignità dei lavoratori e certezza del diritto: unica via di civiltà e riscatto sociale.

 

AVVISO AI NOSTRI LETTORI

Se ti è piaciuto questo articolo e ritieni il sito d'informazione InuoviVespri.it interessante, se vuoi puoi anche sostenerlo con una donazione. I InuoviVespri.it è un sito d'informazione indipendente che risponde soltato ai giornalisti che lo gestiscono. La nostra unica forza sta nei lettori che ci seguono e, possibilmente, che ci sostengono con il loro libero contributo.
-La redazione
Effettua una donazione con paypal


Commenti