Covid-19: il Daily Mail scrive che nel Regno Unito si temono 2 mila decessi al giorno

Covid-19: il Daily Mail scrive che nel Regno Unito si temono 2 mila decessi al giorno
11 gennaio 2021
  • Uscire una volta ogni settimana
  • Si temono 2 mila morti al giorno
  • Una persona su 5 potrebbe essere stata infettata 

Uscire una volta alla settimana

Covid-19: qual è la situazione nel Regno Unito, alle prese con una variazione del SARS-COV-19 che risulta essere molto più aggressiva del virus fino ad oggi conosciuto? Proponiamo ai nostri lettori alcuni passaggi di un articolo del quotidiano popolare britannico, Daily Mail che, già nel titolo, scrive di una “situazione più pericolosa nella storia vivente”. Il Governo ha lasciato intendere che le prossime settimane potrebbero essere “le peggiori”. E tra le ipotesi all’ordine del giorno c’è anche quella di “permettere alle persone di uscire di casa solo UNA VOLTA alla settimana”. Il giornale scrive a chiare lettere che si temono “2000 morti al giorno”.

Si temono 2 mila morti al giorno

L’ufficiale medico capo, Chris Whitty, è andato in onda evidenziando “la portata della minaccia”, affermando “che ci sono 30.000 persone in ospedale rispetto al picco di 18.000 di aprile”. Il professor Whitty ha esortato le persone a ricordare che “ogni contatto non necessario” è un’opportunità per la diffusione del virus. L’ufficiale medico i intervenuto perché si teme che il numero dei morti giornaliero possa salire a 2 mila. Il premier Boris Johnson non esclude di “inasprire le regole di blocco nazionali in modo ancora più drammatico se i casi continuano a crescere”. Il Governo ricorda ai cittadini di indossare le mascherine rispettano il distanziamento nei negozi e nei supermercati.

 

Una persona su 5 potrebbe essere stata infettata

I dati ufficiali raccontano che ieri nel Regno Unito sono stati registrati 573 decessi. E che “una persona su cinque in Inghilterra potrebbe aver avuto il coronavirus. Potrebbe essere una persona su due in alcune aree dell’est di Londra e dell’Essex, secondo quanto affermato da Edge Health”.

Foto tratta da Open

 

AVVISO AI NOSTRI LETTORI

Se ti è piaciuto questo articolo e ritieni il sito d'informazione InuoviVespri.it interessante, se vuoi puoi anche sostenerlo con una donazione. I InuoviVespri.it è un sito d'informazione indipendente che risponde soltato ai giornalisti che lo gestiscono. La nostra unica forza sta nei lettori che ci seguono e, possibilmente, che ci sostengono con il loro libero contributo.
-La redazione
Effettua una donazione con paypal


Commenti