“Un sogno di libertà – Fiabe e racconti”, il libro scritto da 25 autori

“Un sogno di libertà – Fiabe e racconti”, il libro scritto da 25 autori
5 dicembre 2020

Singolare iniziativa editoriale curata da Licia Adalgisa Callari, docente di letteratura teatrale italiana e curatrice del libro 

di Tiziana Tumminello

Da Marzo ad oggi, a causa della pandemia che ci ha colpiti, siamo stati costretti a rimanere a casa, e questa condizione ha fatto sì che molti di noi avessero a disposizione più tempo libero che è stato impiegato in modo diverso: c’è chi si è dedicato alla serie tv preferita, c’è chi ha scoperto una vena culinaria preparando piatti prelibati, c’è chi si è dedicato alla ginnastica, c’è che ha optato per i libri e c’è chi, invece, il libro lo ha voluto scrivere.

Oggi vogliamo raccontare la storia di un libro scritto a più mani in questi mesi di pandemia: Un sogno di libertà – Fiabe e racconti (Navarra Editore).

Cosa rappresenta un libro? Siamo sicuri che, dando la parola a tante persone, le risposte sarebbero diverse. C’è chi lo ritiene un fondamentale strumento di conoscenza, per altri la lettura è un modo per immergersi in un altro mondo, che in genere piace più di quello reale…

Noi lo abbiamo chiesto anche a Licia Adalgisa Callari, docente di letteratura teatrale italiana e curatrice del libro. Ci racconta che un libro può rappresentare, anche in un periodo nero come quello che stiamo vivendo, un modo per far sopravvivere la nostra creatività, non fermarla e, al contrario, concretizzare la scelta di sognare, mettendosi in gioco, nonostante tutto.

Il suo messaggio è stato ascoltato e colto da ben 25 persone che, con le loro vite, con le loro personalità ed età diverse (abbiamo anche delle giovanissime scrittrici come Viola, Elena e Silvia), hanno dato luce a una raccolta di racconti e di fiabe, una sorta di antologia di storie immaginate.

Con i tempi che stiamo vivendo, leggere fiabe e racconti che, in qualche modo, ci possano trasportare in un’altra dimensione potrebbe anche servire per capire meglio noi stessi e gli altri. Gli autori di questa raccolta di scritti sono persone diverse che vivono e operano in realtà diverse della vita che ci circonda.

Ci sono, come già detto, anche giovanissimi: e infatti il libro raccoglie racconti e fiabe: e queste ultime, lo sappiamo, sono ricche di elementi magici e meravigliosi, se è vero che vi si incontrano fate, streghe, diavoli, orchi…

Ci auguriamo, perché no?, che il libro possa essere anche un bel regalo di Natale, da donare a chi ha ancora voglia di immergersi in un mondo magico, nella speranza di incontrare più fate, che orchi e diavoli. Sarebbe un modo per aiutare gli altri, considerato che una parte del ricavato andrà in beneficenza all’associazione Libera di Don Ciotti.

Ora – giustamente – il lettore si starà chiedendo: chi sono gli autori di questa raccolta di raccolti e fiabe? Eccoli:

Leonardo Agueci, Elisabetta Maria Buffa, Egle Calamia, Licia Adalgisa Callari, Alessio Castiglione, Valentina Cinà, Renato Cortese, Silvia Cultrara, Antonella De Miro, Patrizia Di Dio, Alessandro Dino, Carolina Florica, Viola Galante, Gaia Garofalo, Arturo Guarino, Giocacchino Lavanco, Silvia Lavanco, Roberto Lipari, Salvatore Lo Bue, Carolina Messina, Beatrice Monroy, Cinzia Novara, Dario Oliveri, Leoluca Orlando, Elia Palazzolo, Giusi Parisi, Gianfranco Perriera, Cristina Picciotto, Flavia Pinello, Salvo Piparo, Lidia Tilotta, Roberto Lagalla, Fabrizio Micari, Pamela Volloresi.

Sono, come potete leggere, persone diverse che raccontano storie diverse: qualche magistrato, docenti universitari, imprenditori, attori, politici, giornalisti, scrittori e giovanissimi autori. Cosa avranno da dire, in uno scritto breve, persone così diverse?

Non vi resta che leggere il libro!

 

AVVISO AI NOSTRI LETTORI

Se ti è piaciuto questo articolo e ritieni il sito d'informazione InuoviVespri.it interessante, se vuoi puoi anche sostenerlo con una donazione. I InuoviVespri.it è un sito d'informazione indipendente che risponde soltato ai giornalisti che lo gestiscono. La nostra unica forza sta nei lettori che ci seguono e, possibilmente, che ci sostengono con il loro libero contributo.
-La redazione
Effettua una donazione con paypal


Commenti