I roghi di rifiuti? Non risolvono il problema. Anzi lo possono peggiorare/ PALERMO-CITTA’ 59

I roghi di rifiuti? Non risolvono il problema. Anzi lo possono peggiorare/ PALERMO-CITTA’ 59
13 novembre 2020

L’Associazione Comitati Civici di Palermo raccoglie la denuncia di un cittadino che racconta che in Piazza santa Cristina una discarica abusiva è stata data alle fiamme 

Palermo: c’è l’immondizia per le strade non raccolta e i sono aree della città nelle quali i cittadini esasperati pensano di risolvere il problema con il fuoco. Problema risolto per modo di dire, perché il fumo non è piacevole. E se, come spesso accade, tra i rifiuti c’è la plastica, con la combustione si liberano nell’aria sostanza dannose per la salute umana.

L’Associazione Comitati Civici riporta la segnalazione di un cittadino:

“In Piazza Santa Cristina, come di consuetudine viene bruciata la discarica che nessuno riesce a impedire che venga formata. Ebbene questo è il grande risultato, questo è quello che respiriamo per diversi giorni”.

Scrive in un comunicato l’Associazione Comitati Civici:

“Chiediamo con urgenza la bonifica del sito, a salvaguardia della salute dei cittadini, con la rimozione dei rifiuti pericolosi creati dalla combustione di plastica ed altri materiali tossici a seguito del rogo”.

 

AVVISO AI NOSTRI LETTORI

Se ti è piaciuto questo articolo e ritieni il sito d'informazione InuoviVespri.it interessante, se vuoi puoi anche sostenerlo con una donazione. I InuoviVespri.it è un sito d'informazione indipendente che risponde soltato ai giornalisti che lo gestiscono. La nostra unica forza sta nei lettori che ci seguono e, possibilmente, che ci sostengono con il loro libero contributo.
-La redazione
Effettua una donazione con paypal


Commenti