Il Governo Musumeci sta prendendo in giro i titolari di bar e di ristoranti della Sicilia?

Il Governo Musumeci sta prendendo in giro i titolari di bar e di ristoranti della Sicilia?
28 ottobre 2020

Ce lo chiediamo perché ancora non abbiamo visto l’ordinanza del presidente della Regione, come hanno fatto in Trentino. Il disegno di legge, senza un’ordinanza immediatamente esecutiva, è solo una presa in giro!

Pensavamo – evidentemente sbagliando – che stamattina il presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci, avrebbe anticipato i contenuti del disegno di legge sugli orari di chiusura di bar e ristoranti della nostra Isola con un’ordinanza immediatamente esecutiva. Attenzione: è correttissimo che la Giunta Musumeci presenti il disegno di legge su tale questione, perché è giustissimo coinvolgere il Parlamento siciliano.

Ma ai titolari dei bar e dei ristoranti siciliani il provvedimento – cioè la chiusura dei bar alle 20,00 anziché alle 18,00 per i bar e la chiusura dei ristorati alle 22,00 anziché alle 18,00 – serve adesso: con il solo ricorso al disegno di legge, che andrebbe in Aula la prossima settimana, i tempi si allungherebbero: tutta la prossima settimana – bene che vada – se ne andrebbe tra dibattito, approvazione; poi un’altra settimana per la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale e poi altro tempo per dare tempo agli ‘uffici’ di mettere in atto la legge.

Insomma: bene che andrà, la legge sarà operativa nella terza decade di Novembre, quando l’ultimo DPCM di Conte andrà in scadenza.

Detto in soldoni, il disegno di legge, senza un’ordinanza immediatamente esecutiva, è solo una presa in giro nei confronti dei titolari dei bar e dei ristoranti della Sicilia!

Quella del presidente Musumeci è una furbata: è cose se stesse dicendo ai titolari dei bar e dei ristoranti dell’Isola:

“Noi ce la stiamo mettendo tutta, ma i tempi sono quelli che sono”.

Non è vero proprio: tant’è vero che in Trentino hanno optato per un’ordinanza: quell’ordinanza che, almeno fino ad ora, non si è materializzata, senza la quale il disegno di legge del Governo regionale – lo ribadiamo ancora con forza – è solo una presa per i fondelli!

Non è il Governo regionale di Musumeci non ha alcuna voglia di far chiudere i bar dell’Isola alle 20,00 e i ristoranti alle 22,00 e ha messo in piedi questa sceneggiata per scaricare sul Governo nazionale la responsabilità di questo atto?

AVVISO AI NOSTRI LETTORI

Se ti è piaciuto questo articolo e ritieni il sito d'informazione InuoviVespri.it interessante, se vuoi puoi anche sostenerlo con una donazione. I InuoviVespri.it è un sito d'informazione indipendente che risponde soltato ai giornalisti che lo gestiscono. La nostra unica forza sta nei lettori che ci seguono e, possibilmente, che ci sostengono con il loro libero contributo.
-La redazione
Effettua una donazione con paypal


Commenti