Napoletani mitici: lo spettacolo teatrale si sposta in chiesa! Perché non farlo anche in Sicilia?

Napoletani mitici: lo spettacolo teatrale si sposta in chiesa! Perché non farlo anche in Sicilia?
27 ottobre 2020

Il capo del Governo ‘monocratico’, Giuseppe Conte, ha chiuso i teatri, ma non ha chiuso le chiese dove si continuano a celebrare le Sante Messe. E un attore e regista di Napoli farà il suo spettacolo in una chiesa   

L’arte di arrangiarsi i napoletani ce l’hanno nel sangue. Il Governo nazionale ha chiuso i teatri e ha lasciate aperte le chiese? Bene: Francesco Di Leva, attore e regista tra i fondatori del Nest Napoli Est Teatro, presidio culturale che da anni opera nel cuore del quartiere San Giovanni a Teduccio, ha deciso: farà il suo spettacolo dentro una chiesa!

Chi è che gli potrà dire qualcosa? Se le Sante Messe sono rimaste in piedi a patto che i fedeli assicurino il “distanziamento sociale”. E la stessa cosa faranno i cittadini napoletani che vorranno assistere allo spettacolo teatrale di Francesco Di Leva: andranno in chiesa e, magari dopo la Santa Messa, si potranno godere lo spettacolo teatrale.

Leggiamo su Il Mattino di Napoli:

“«Il nostro prossimo spettacolo dal titolo Quotidiane Ispirazioni si svolgerà regolarmente nella chiesa dell’Immacolata a San Giovanni a Teduccio per concessione, amore e solidarietà da parte di don Giuseppe, prete della parrocchia», ha annunciato Di Leva sulla sua pagina Facebook attraverso un post che in poche ore ha già incassato molti like e condivisioni. Specie tra gli operatori dello spettacolo, a cui le disposizioni contenute nell’ultimo DPDM non sono andate giù anche e soprattutto perché il decreto lascia invece aperte chiese e luoghi di culto”.

“«Io ho proposto e il parroco ha accettato perché ci siamo resi conto che i posti sono simili – scrive l’attore – c’è una platea per gli spettatori, c’è un altare dove recita il parrocco con due chirichetti, c’è una buona acustica anche per il canto e soprattutto è un luogo dove da centinaia di anni, così come in teatro si svolge un rito»”.

“L’attore – leggiamo sempre su Il Mattino – rivolge infine un appello agli altri parroci della zona Est: «Se volete aderire anche voi permettendo uno spettacolo nella vostra chiesa non esitate a contattarmi. Sarebbe bello se tutto ciò accadesse»”.

Perché non fare la stessa cosa in Sicilia?

QUI L’ARTICOLO DE IL MATTINO  

Foto della chiesa dell’Immacolata a San Giovanni a Teduccio tratta da il Mattino

 

AVVISO AI NOSTRI LETTORI

Se ti è piaciuto questo articolo e ritieni il sito d'informazione InuoviVespri.it interessante, se vuoi puoi anche sostenerlo con una donazione. I InuoviVespri.it è un sito d'informazione indipendente che risponde soltato ai giornalisti che lo gestiscono. La nostra unica forza sta nei lettori che ci seguono e, possibilmente, che ci sostengono con il loro libero contributo.
-La redazione
Effettua una donazione con paypal


Commenti