Migranti: negativi in Sicilia, diventano positivi in Basilicata

Migranti: negativi in Sicilia, diventano positivi in Basilicata
7 agosto 2020

Com’è possibile che migranti che risultano negativi al Coronavirus in una Regione poi si presentano come positivi appena arrivati in un’altra Regione? Non è che la gestione dei migranti, da parte del Governo nazionale, fa per caso acqua da tutte le parti? 

Qualche giorno fa il sindaco di Caltanissetta, Roberto Gambino, si chiedeva come mai nella sua città erano stati mandati sette migranti positivi al Coronavirus:

“Ho inoltrato una nota alla Procura della Repubblica nissena per accertare eventuali responsabilità rispetto all’invio dei migranti positivi a Caltanissetta. L’accoglienza è sacrosanta, è un dovere morale, ma non sulle spalle dei cittadini e prima ancora dei sindaci che subiscono le decisioni dall’alto. Chi non ha controllato deve rispondere delle proprie azioni. Io non posso consentire che in una città Covid free da 55 giorni vengano trasferiti, tra l’altro senza ragione, perché il luogo deputato è Palermo, dei soggetti positivi. Arrivavano da Porto Empedocle, quindi la responsabilità prima è dell’Asp della provincia da dove sono partiti. Adesso voglio risposte. Le voglio anche dal Governo regionale che deve controllare che i protocolli anti Covid vengano rispettati alla lettera. Chiedo all’assessore alla Sanità Ruggero Razza ed presidente della Regione Nello Musumeci di aprire un’indagine interna accertare le responsabilità. Perché le responsabilità ci sono”. (QUI TROVARE L’ARTICOLO PER ESTESO)

A quanto pare la storia si ripete. Leggiamo in un lancio dell’ANSA:

“Sono risultati positivi al Coronavirus 20 migranti ospitati in una struttura di accoglienza di Ferrandina (Matera). I migranti erano arrivati in Basilicata nei giorni scorsi insieme a un’altra ottantina di persone dopo che in Sicilia erano stati sottoposti a un primo tampone, a cui tutti erano risultati negativi. Nelle scorse ore, dalla struttura di Ferrandina sono fuggiti diversi migranti, ma – secondo quanto si è appreso – quelli risultati oggi positivi si trovano tutti all’interno dell’albergo adibito a centro di accoglienza”.

Questa è l’Italia di oggi: un Paese dove la gestione dei migranti, da parte del Governo nazionale, fa acqua da tutte le parti.

QUI L’ARTICOLO DELL’ANSA

Foto tratta da Il Fatto Quotidiano

AVVISO AI NOSTRI LETTORI

Se ti è piaciuto questo articolo e ritieni il sito d'informazione InuoviVespri.it interessante, se vuoi puoi anche sostenerlo con una donazione. I InuoviVespri.it è un sito d'informazione indipendente che risponde soltato ai giornalisti che lo gestiscono. La nostra unica forza sta nei lettori che ci seguono e, possibilmente, che ci sostengono con il loro libero contributo.
-La redazione
Effettua una donazione con paypal


Commenti