Ieri sera la nave che collega Lampedusa con Porto Empedocle era in avaria: i migranti non c’entrano niente!

Ieri sera la nave che collega Lampedusa con Porto Empedocle era in avaria: i migranti non c’entrano niente!
30 luglio 2020

La notizia che la nave ieri sera era in avaria la si può leggere nel sito della società che svolge questo servizio, la Carone & Tourist. Tant’è vero che, oggi la mancata corsa di ieri verrà recuperata 

Siamo i primi a manifestare perplessità sul fatto che la nave di linea che collega Lampedusa con Porto Empedocle venga utilizzata, contemporaneamente, per trasportare i migranti, i turisti e i cittadini che fanno la spola tra Lampedusa e Porto Empedocle (e viceversa).

Però va evitato di scaricare sulla questione migranti problemi che nulla hanno a che vedere con i migranti.

Ci riferiamo alla corsa di ieri sera che, da Lampedusa, avrebbe dovuto trasportare i turisti e i cittadini a Porto Empedocle. La nave non è ripartita nella notte, ma è rimasta ormeggiata. Nel sito della Caronte & Tourist leggiamo di seguente avviso di ieri 29 Luglio:

“Caronte&Tourist Isole Minori comunica che la partenza della linea Porto Empedocle-Pelagie delle ore 23.00 del 29 Luglio, prevista dalla convenzione statale effettuata dal vettore Siremar non verrà effettuata per avaria”.

Dunque la nave, ieri sera, è stata fermata per avaria e non perché ci sarebbe stato un ritardo nelle procedure di imbardo dei migranti. I migranti, in questa storia, non c’entrano proprio niente!

Tant’è vero che, oggi, sempre nel sito della Carote & Tourist leggiamo il seguente avviso:

“Caronte & Tourist Isole Minori comunica che in data 30 Luglio (cioè oggi ndr) effettuerà una corsa straordinaria a recupero della linea Porto Empedocle – Isole Pelagie, prevista dal contratto integrativo regionale effettuata dal vettore Traghetti delle Isole con il seguente itinerario:

Porto Empedocle P. 11:00

Linosa A.18:00

Linosa P. 18:15

Lampedusa A. 20:40

Lampedusa P. 21:30

Porto Empedocle A. 07:00 del 31 luglio 2020”.

Ribadiamo: la nave, ieri, è stata bloccata per un’avaria, i migranti non c’entrano nulla!

Dopo di che noi continuiamo a sostenere che è sbagliato mettere sulla stessa nave i migranti, i turisti e i cittadini che fanno la spola tra Lampedusa e Porto Empedocle (e viceversa).

Ma questa scelta non è adottata dai turisti, ma dal Governo nazionale, che per il trasporto dei migranti potrebbe ricorrere ad altri mezzi: per esempio, i mezzi militari.

 

QUI IL SITO DELLA CARONTE & TOURIST

Foto tratta da Grandangolo

 

AVVISO AI NOSTRI LETTORI

Se ti è piaciuto questo articolo e ritieni il sito d'informazione InuoviVespri.it interessante, se vuoi puoi anche sostenerlo con una donazione. I InuoviVespri.it è un sito d'informazione indipendente che risponde soltato ai giornalisti che lo gestiscono. La nostra unica forza sta nei lettori che ci seguono e, possibilmente, che ci sostengono con il loro libero contributo.
-La redazione
Effettua una donazione con paypal


Commenti