A Lampedusa anche 40 migranti arrivati dal Bangladesh

A Lampedusa anche 40 migranti arrivati dal Bangladesh
27 luglio 2020

Ma l’Italia, appena venti giorni fa, non ha sospeso i voli da questo Paese perché arrivavano persone positive al Coronavirus? Forse la situazione si è normalizzata dopo appena venti giorni? Magari non siamo informati noi e i voli dal Bangladesh sono stati riavviati…  

Leggiamo oggi su TGCOM24 una notizia che ci lascia sbalorditi:

“Durante la notte 114 migranti sono stati soccorsi su due barconi e trasportati a Lampedusa. Il primo salvataggio è avvenuto al largo dell’isola, dove la Guardia costiera ha rintracciato 70 tunisini su un natante. Poco dopo è stato avvistato e agganciato un altro barcone con a bordo 44 extracomunitari (4 marocchini e 40 originari del Bangladesh). Tutti sono stati portati al centro di prima accoglienza dove si trovano, al momento, 650 persone”.

Se non ricordiamo male, lo scorso 7 Luglio il Governo nazionale – nella persona del Ministro della Salute-Sanità, Roberto Speranza – ha sospeso i voli dal Bangladesh. E l’ha fatto perché da questo paese erano arrivati tanti positivi al Coronavirus.

La situazione con il Bangladesh si è normalizzata dopo venti giorni? Noi ce lo auguriamo. Ma se la situazione non dovesse essere tornata normale, se la sospensione dei voli dal Bangladesh è ancora in vigore, ebbene sarebbe molto singolare che l’Italia non fa arrivare gli abitanti dal Bangladesh per timore di far entrare nel nostro Paese persone infette e, contemporaneamente, consente che arrivino con i barchini a Lampedusa!

Ci chiediamo e chiediamo: considerato che, appena venti giorni fa, è stato accertato che, dal Bangladesh, arrivavano persone positive al Coronavirus o COVID-19, fino a che unto è razionale mettere insieme i migranti provenienti dal Bangladesh con i migranti che arrivano da altri Paesi?

Nell’articolo di TGCOM 24, infatti, leggiamo:

“Tutti sono stati portati al centro di prima accoglienza dove si trovano, al momento, 650 persone”.

Se le cose stanno così, beh, a noi la cosa non sembra molto razionale.

Foto tratta da la Repubblica

QUI L’ARTICOLO DI TGCOM24 

 

 

AVVISO AI NOSTRI LETTORI

Se ti è piaciuto questo articolo e ritieni il sito d'informazione InuoviVespri.it interessante, se vuoi puoi anche sostenerlo con una donazione. I InuoviVespri.it è un sito d'informazione indipendente che risponde soltato ai giornalisti che lo gestiscono. La nostra unica forza sta nei lettori che ci seguono e, possibilmente, che ci sostengono con il loro libero contributo.
-La redazione
Effettua una donazione con paypal


Commenti