Il Festino è sospeso, ma c’è un videoclip per festeggiare Santa Rosalia!

Il Festino è sospeso, ma c’è un videoclip per festeggiare Santa Rosalia!
14 luglio 2020

L’idea nasce da Simona D’Angelo, direttore artistico della Piccola Accademia dei Talenti. Si parte da un brano inedito di Rossella Di Gregorio sulla Santuzza. Nel videoclip Santa Rosalia diventa la portavoce di un messaggio sulla disabilità intesa come integrazione: “Facitimi ‘sta grazia” 

di Tiziana Tumminello

Noi palermitani abbiamo poche certezze, ma solo una è incrollabile: l’adorazione per la Patrona della nostra città; insomma ammettiamolo, Santa Rosalia è la regina indiscussa dei Palermitani, cattolici e non.

Quest’anno purtroppo, causa COVID-19, il Festino tanto atteso dai palermitani non ci sarà; non è possibile assembrarsi e chi ha partecipato almeno una volta nella vita al Festino sa perfettamente che sarebbe impossibile mantenere le distanze di sicurezza.

Il Festino di Santa Rosalia (‘u Fistinu) si svolge nel mese di Luglio a Palermo, ed è una delle celebrazioni religiose siciliane ad essere ufficialmente riconosciuta come patrimonio immateriale d’Italia (la festa liturgica invece si svolge a Palermo il 4 di Settembre e si festeggia al Santuario di Santa Rosalia sul Monte Pellegrino, dove la Santa morì nel 1170 all’interno della grotta)

Come le aziende, che per affrontare l’emergenza si sono attrezzate mettendo in pratica il lavoro agile, ovvero lo “Smartworking” per i propri dipendenti, una regista teatrale palermitana trova nella tecnologia e nella multimedialità un nuovo metodo per onorare Santa Rosalia: la realizzazione di un videoclip.

L’idea nasce da Simona D’Angelo, direttore artistico della Piccola Accademia dei Talenti, la quale ci racconta che, dopo avere ascoltato il brano inedito di Rossella Di Gregorio sulla Santuzza, pensa di realizzare un Videoclip nel quale Santa Rosalia diventa la portavoce di un messaggio sulla disabilità intesa come integrazione; l’iniziativa “Facitimi ‘sta grazia” rientra nell’ambito del progetto “Non solo assistenza – Realizzazione Di Una Rete Per La Disabilità”, dove le protagoniste del video sono le donne: bambine, ragazze, anziane, normodotate o con disabilità, avendo come fine ultimo un unico messaggio: le diversità devono essere viste come arricchimento per l’individuo e non intese come emarginazione sociale.

Il videoclip lo si trova su youtube e su tutti i social, e noi de I Nuovi Vespri ci auguriamo che possa ottenere tantissime visualizzazioni, rivolgendo anche una preghiera alla Santuzza, nella speranza di ricevere una bella “grazia”: Palermo ne avrebbe proprio bisogno.

Viva Palermo e Viva Santa Rosalia!

Foto tratta da NewSicilia.it

AVVISO AI NOSTRI LETTORI

Se ti è piaciuto questo articolo e ritieni il sito d'informazione InuoviVespri.it interessante, se vuoi puoi anche sostenerlo con una donazione. I InuoviVespri.it è un sito d'informazione indipendente che risponde soltato ai giornalisti che lo gestiscono. La nostra unica forza sta nei lettori che ci seguono e, possibilmente, che ci sostengono con il loro libero contributo.
-La redazione
Effettua una donazione con paypal


Commenti