Tutto quello che dobbiamo sapere sul MES: l’attacco è ai beni immobili di famiglie e imprese (VIDEO)

Tutto quello che dobbiamo sapere sul MES: l’attacco è ai beni immobili di famiglie e imprese (VIDEO)
11 marzo 2020

Cos’è, in realtà, il MES, il Meccanismo Europeo di Stabilità? Ce lo presentano come uno strumento “salva Stati”. In realtà, al massimo, dovrebbe salvare alcune banche (magari casualmente tedesche…). Ma il MES ha un altro obiettivo rimasto nascosto, che ci tocca tutti da vicino… 

Sotto il titolo “Riforma del MES per toglierci i nostri risparmi – Simone Lombardini” va un video del Il Vaso di Pandora di qualche tempo fa. Lo riproponiamo visto che l’argomento è tornato prepotentemente alla ribalta, se è vero che il 16 Marzo l’Eurogruppo dovrebbe approvare proprio la riforma del MES, il Meccanismo Europea di Stabilità.

Sembra incredibile, ma è così: anche in piena emergenza Coronavirus il denaro, nell’Unione europea dell’euro, viene prima di tutto!

Perché oggi la riforma del MES?

Che nesso c’è tra quello che sta accadendo e la recessione tedesca e i derivati nella ‘pancia’ delle banche tedesche?

In questo video si spiega che il vero problema non è il denaro: attraverso il denaro, indebitando gli Stati e trasformando il debito pubblico degli stessi Stati in debito privato dei cittadini, questi signori si vogliono prendere i beni immobili di famiglie e imprese: le aziende agricole, le case e, in generale, tutte le proprietà immobiliari!   

Vi consigliamo di approfondire un argomento che ci tocca tutti da vicino!

LA STORIA DEL MES IN UN VIDEO DEL IL VASO DI PANDORA

AVVISO AI NOSTRI LETTORI

Se ti è piaciuto questo articolo e ritieni il sito d'informazione InuoviVespri.it interessante, se vuoi puoi anche sostenerlo con una donazione. I InuoviVespri.it è un sito d'informazione indipendente che risponde soltato ai giornalisti che lo gestiscono. La nostra unica forza sta nei lettori che ci seguono e, possibilmente, che ci sostengono con il loro libero contributo.
-La redazione
Effettua una donazione con paypal


Commenti