“Perché ci sono rifugiati in Europa? A causa del terrorismo sostenuto dall’Europa”

“Perché ci sono rifugiati in Europa? A causa del terrorismo sostenuto dall’Europa”
12 dicembre 2019

In questo post del filosofo e commentatore, Diego Fusaro, che riprende una parte di un’intervista della RAI al presidente della Siria, Bashar al-Assad, non mandata in onda, si spiega il perché in Europa ci sono tanti rifugiati arrivati dalla Siria. La responsabilità, a quanto pare, è della stessa Europa… 

Bashar al-Assad nell’intervista censurata dalla RAI:

«Perché ci sono rifugiati in Europa? È una domanda semplice: a causa del terrorismo sostenuto dall’Europa – e ovviamente dagli Stati Uniti, dalla Turchia e da altri – ma l’Europa è stata il principale attore nella creazione del caos in Siria. Quindi,ecco perché accade tutto questo. […] L’UE ha sostenuto i terroristi in Siria dal primo giorno, dalla prima settimana o dall’inizio. Hanno incolpato il governo siriano e alcuni regimi come il regime francese hanno inviato armamenti, hanno detto – uno dei loro funzionari – penso che il loro ministro degli Esteri, forse Fabius, abbia detto “mandiamo”. Hanno inviato armamenti; hanno creato questo caos. Ecco perché molte persone trovano difficile rimanere in Siria; milioni di persone non potevano vivere qui, quindi hanno dovuto lasciare la Siria».

Diego Fusaro, filosofo e commentatore marxista

La misteriosa intervista della Rai a Bashar al Assad

 Foto tratta da Il Post

AVVISO AI NOSTRI LETTORI

Se ti è piaciuto questo articolo e ritieni il sito d'informazione InuoviVespri.it interessante, se vuoi puoi anche sostenerlo con una donazione. I InuoviVespri.it è un sito d'informazione indipendente che risponde soltato ai giornalisti che lo gestiscono. La nostra unica forza sta nei lettori che ci seguono e, possibilmente, che ci sostengono con il loro libero contributo.
-La redazione
Effettua una donazione con paypal


Commenti