Le ‘Sardine’? I Siciliani coscienti e r/esistenti, liberi e forti non sono ‘inscatolabili’

Le ‘Sardine’? I Siciliani coscienti e r/esistenti, liberi e forti non sono ‘inscatolabili’
5 dicembre 2019

Con la consueta chiarezza e con lungimiranza, la storica comunità siciliana TerraeLiberAzione interviene anche sul movimento delle “Sardine”. Poche parole, ma ben pensate… 

di Salvo Di Stefano di TerraeLiberAzione

“I SICILIANI coscienti e r/esistenti… siamo LIBERI E FORTI. E non siamo “inscatolabili”!

Con tutto il Rispetto e la simpatia verso chiunque manifesti il suo libero pensiero, è urgente alzare il livello culturale, volare alto, e non chiudersi in un acquario mediatizzato! Le domande cruciali -ora e qui- sono altre.

Chi comanda in Sicilia?. A chi appartiene la Sicilia?.

Se non fosse per le nebbie tricolorate dello Spettacolo coloniale (sardine incluse), la Risposta sarebbe evidente a tutti. La Sicilia appartiene a chi ne controlla il suolo e il sottosuolo, lo spazio aereo e le acque territoriali.

Altri pirati -tricolorati ed europei- hanno messo le mani sull’Isola contesa, l’Isola del Tesoro, facendone un’Isola dei Poveri e un bankomat miliardario, oltre che una Fortezza militare strategica euro-americana nella loro visione diabolica del Mondo. E’ una Sicilia peggio di Portorico.

Basterebbe avere “occhi per vedere”: perfino i dettagli. Ma senza la buro-borghesia nostrana, mercenaria e intrallazzista, questo saccheggio non sarebbe possibile…

Il Nemico è a casa nostra, ma a vederlo non sarà mai chi si tuffa in un acquario mediatico e ne uscirà -fra qualche mese- inscatolato con tanto di codice a barre.

Liberi tutti, ma a ciascuno la sua Lotta. La R/esistenza siciliana non si fa inscatolare. Accettiamo scommesse!

AVVISO AI NOSTRI LETTORI

Se ti è piaciuto questo articolo e ritieni il sito d'informazione InuoviVespri.it interessante, se vuoi puoi anche sostenerlo con una donazione. I InuoviVespri.it è un sito d'informazione indipendente che risponde soltato ai giornalisti che lo gestiscono. La nostra unica forza sta nei lettori che ci seguono e, possibilmente, che ci sostengono con il loro libero contributo.
-La redazione
Effettua una donazione con paypal


Commenti