Calcio, lettera di un lettore: “Palermo diserti la partita della Nazionale”

Calcio, lettera di un lettore: “Palermo diserti la partita della Nazionale”
5 novembre 2019

La tesi del nostro lettore è che i vertici del calcio italiano, severissimi con il Palermo calcio, hanno invece adoperato la mano leggera con altre squadre di calcio italiane. Da qui l proposta ai tifosi del Palermo di disertare la partita della Nazionale 

Riceviamo la seguente lettera da Francesco Lo Brutto:

“Egregio direttore,

Ci mandano la Nazionale di calcio dopo le note vicende che hanno portato alla radiazione del Palermo calcio dai professionisti, mentre altre squadre del Nord Italia, per le stesse contestazioni, sono solo state punite con pene molto meno severe.

Poi – altro schiaffo ai siciliani – piazzano un radar che controlla chi si cimenta con i cori razzisti nello stadio del Palermo.

Ma stiamo scherzando? Il pubblico dello stadio del Palermo è tra i più civili del mondo, non è mai stato razzista e vengono a fare esperimenti da noi?

Ci stanno dicendo che, oltre che mafiosi, siamo anche razzisti?

Lancio una proposta agli appassionati di calcio di Palermo e, tra questi, ci sono pure io: disertiamo in massa, per protesta: non andiamo ad assistere alla partita della Nazionale.

E’ il minimo che possiamo fare dopo il trattamento che hanno riservato al Palermo calcio e a tutti noi siciliani!

Non ci possono trattare così!

Foto tratta da TranViva

 

  

AVVISO AI NOSTRI LETTORI

Se ti è piaciuto questo articolo e ritieni il sito d'informazione InuoviVespri.it interessante, se vuoi puoi anche sostenerlo con una donazione. I InuoviVespri.it è un sito d'informazione indipendente che risponde soltato ai giornalisti che lo gestiscono. La nostra unica forza sta nei lettori che ci seguono e, possibilmente, che ci sostengono con il loro libero contributo.
-La redazione
Effettua una donazione con paypal


Commenti