… e alla fine anche la Lega di Savini si è consegnata mani e piedi all’Unione Europea dell’euro!

… e alla fine anche la Lega di Savini si è consegnata mani e piedi all’Unione Europea dell’euro!
15 ottobre 2019

Ricordate quando la Lega di Salvini diceva che l’Italia doveva uscire dall’euro? In calce a questo articolo alleghiamo un paio di video ‘storici’ in cui il leader dei leghisti diceva peste e corna dell’euro. Ora, come ci racconta Diego Fusaro, Salvini ha cambiato idea. Ecco perché 

di Diego Fusaro

Così ha dichiarato Matteo Salvini in una intervista apparsa il 14 ottobre sul rotocalco turbomondialista Il Foglio, ‘L’osservatore romano’ della mondializzazione dei mercati speculativi:

“La Lega non ha in testa l’uscita dell’Italia dall’euro o dall’Unione europea. Lo dico ancora meglio, così i giornalisti smetteranno di alimentare fantasie strane: l’euro è irreversibile”.

Eppure, molti lo rammenteranno, la Lega era il partito del “basta euro tour” e dell’uscita dall’euro a oltranza, con tanto di teorici preparati e meritevoli del massimo rispetto come Alberto Bagnai.

Come spiegare siffatta strambata? Sovvengono alla mente le parole con cui Orwell, in 1984, descrive la tragica parabola adattiva del protagonista, che da ribelle che era diviene docile cultore dell’ordine totalitario egemonico:

“Ma ogni cosa era a posto, ora, tutto era definitivamente sistemato, la lotta era finita. Egli era uscito vincitore su se medesimo. Amava il Grande Fratello”. (Orwell, 1984).

Forse è la prova di ciò che andiamo sostenendo da tempo. Il sistema liberista, dopo la parentesi gialloverde, si è riorganizzato. E ha neutralizzato il 5Stelle nel fucsia delle sinistre cosmopolite. E la Lega nel bluette delle destre liberiste.

PRIMO VIDEO DI SALVINI CONTRO L’EURO

SECONDO VIDEO DI SALVINI CONTRO L’EURO

TERZO VIDEO DI SALVINI CONTRO L’EURO

AVVISO AI NOSTRI LETTORI

Se ti è piaciuto questo articolo e ritieni il sito d'informazione InuoviVespri.it interessante, se vuoi puoi anche sostenerlo con una donazione. I InuoviVespri.it è un sito d'informazione indipendente che risponde soltato ai giornalisti che lo gestiscono. La nostra unica forza sta nei lettori che ci seguono e, possibilmente, che ci sostengono con il loro libero contributo.
-La redazione
Effettua una donazione con paypal


Commenti