TARI, a Palermo evasione record. E del Comune che lascia i rifiuti per strada ne parliamo?

TARI, a Palermo evasione record. E del Comune che lascia i rifiuti per strada ne parliamo?
10 ottobre 2019

Fa bene il sindaco di Palermo a ricordare ai cittadini che non pagano la TARI di mettersi in regola. Però anche il Comune di Palermo dovrebbe mettersi in regola, tenendo la città più pulita. Le regole debbono valere per tutti  

Leggiamo su Live Sicilia:

“Non pagare la TARI, a Palermo, è ormai una regola per un cittadino su tre, così come per le aziende, con picchi anche del 90%. Nonostante la lotta all’evasione e gli strumenti messi a disposizione del Comune per mettersi al passo con le tasse, un terzo dei contribuenti della quinta città d’Italia non versa l’imposta sull’immondizia. Un trend che non accenna a scemare, come dimostrano i dati messi a punto da Palazzo delle Aquile e che fotografano, quartiere per quartiere, i morosi e gli evasori che sono dappertutto, dal centro alle periferie”.

Ma il Comune di Palermo che vuole pagata la TARI dai cittadini tiene pulita la città? Perché a noi molte via di Palermo sembrano un po’ – ma solo un poco, ma solo un poco, per carità – sporche.

Sempre su Live Sicilia il sindaco di Palermo dice:

“Il Comune di Palermo in questi anni ha offerto a coloro che vogliono mettersi in regola tutti gli strumenti possibili, trovando soluzioni tecniche e favorendo la rateizzazione del debito”.

Giusto che i cittadini si mettano in regola.

Ma anche il Comune dovrebbe mettersi in regola, tenendo la città pulita!

Ah, dimenticavamo: ma gli amici di Live Sicilia e il sindaco di Palermo hanno messo nel conto l’ipotesi che in città ci possano essere famiglie povere che non sono più in grado di pagare nulla?

QUI L’ARTICOLO DI LIVE SICILIA

 

AVVISO AI NOSTRI LETTORI

Se ti è piaciuto questo articolo e ritieni il sito d'informazione InuoviVespri.it interessante, se vuoi puoi anche sostenerlo con una donazione. I InuoviVespri.it è un sito d'informazione indipendente che risponde soltato ai giornalisti che lo gestiscono. La nostra unica forza sta nei lettori che ci seguono e, possibilmente, che ci sostengono con il loro libero contributo.
-La redazione
Effettua una donazione con paypal


Commenti