Pantelleria dedica una piazza a Sergio Endrigo

Pantelleria dedica una piazza a Sergio Endrigo
23 agosto 2019

Il cantautore aveva un legame molto particolare con Pantelleria dove si rifugiava, quando le condizioni glielo consentivano, in una bellissima casa presso l’Arco dell’Elefante. Appassionato di pesca, l’autore di ‘Io che amo solo te’ non è stato dimenticato dai panteschi che lo ricordano con una piazza

Pantelleria non ha dimenticato Sergio Endrigo, il cantante che amava l’isola da lui frequentata per tanti anni.

“Pantelleria ricorda Sergio Endrigo con una piazzetta, nei pressi della loro abitazione a Cala Levante. Lo ha comunicato ieri la figlia Claudia”, scrive Il Giornale di Pantelleria.

Cantautore e artista molto apprezzato, soprattutto negli anni ’60 e ’70 (anche se qualche apparizione si registra negli anni ’80), nella sua lunga carriera ha collaborato con i gradi nomi della cultura italiana (per esempio, con Pier Paolo Pasolini).

Indimenticabile il suo grande successo Io che amo solo te.

“La comunità pantesca non si è dimenticata del grande cantautore italiano che frequentava la Perla Nera del Mediterraneo verso la fine degli anni ’70”, leggiamo sempre nel Giornale di Pantelleria.

L’artista amava Pantelleria. Aveva una casa in un punto molto suggestivo dell’Isola: presso l’Arco dell’Elefante.

“Le parole della figlia, Claudia Endrigo – scrive Il Gionale di Pantelleria –  sono di sentita gratitudine verso una comunità che lei ama. L’artista romano era molto legato a Pantelleria, che frequentava con la sua famiglia. Appassionato di mare e pesca si dilettava alla caccia di grandi prede”.

QUI L’ARTICOLO DEL GIORNALE DI PANTELLERIA

AVVISO AI NOSTRI LETTORI

Se ti è piaciuto questo articolo e ritieni il sito d'informazione InuoviVespri.it interessante, se vuoi puoi anche sostenerlo con una donazione. I InuoviVespri.it è un sito d'informazione indipendente che risponde soltato ai giornalisti che lo gestiscono. La nostra unica forza sta nei lettori che ci seguono e, possibilmente, che ci sostengono con il loro libero contributo.
-La redazione
Effettua una donazione con paypal


Commenti