Il delirio dei treni sulla Pa-Me e i biglietti aerei che ‘pelano’ i siciliani/ POLITICANDO

Il delirio dei treni sulla Pa-Me e i biglietti aerei che ‘pelano’ i siciliani/ POLITICANDO
12 luglio 2019

Come si fa a programmare i lavori ferroviari in piena stagione turistica? Eppure questo succede in Sicilia. Abbiamo anche appurato che, per i siciliani, un biglietto aereo costa 500-600 euro, mentre in Sardegna costa un quarto rispetto ai prezzi praticati nella nostra Isola. La politica siciliana può spiegare il perché?  

di Carmelo Raffa

Da molto e molto tempo ci soffermiamo sui disagi riscontrati nei trasporti in terra di Sicilia e negli ultimi giorni molti passeggeri che utilizzano il treno per recarsi in provincia di Messina, o per raggiungere città della penisola hanno constatato di persona ciò che significa bloccare tratti di linea ferroviaria per realizzare opere che sono in ritardo da decenni e decenni.

Ci riferiamo ai lavori sulla tratta ferroviaria Palermo-Messina dove ci sono in corso dei lavori e, in particolare, sulla tratta Gioiosa Marea-Patti gli utenti  devono scendere dai treni con i propri bagagli per poi salire su autobus messi a disposizione delle Ferrovie; per poi, a Patti, trasbordare sul treno che li porterà a Messina.

E’ assurdo, come affermato da più parti, che i lavori vengano realizzati in un periodo di maggior flusso turistico!

Ma la cosa ancora più assurda e scandalosa è che per raggiungere le località del Centro-Nord Italia utilizzando gli aerei, in questo periodo dalla Sicilia occorre pagare la somma di 500-600 euro. Abbiamo fatto un raffronto e abbiamo rilevato che, invece, che per gli isolani sardi le cose vanno diversamente. Infatti con voli che partono allo stesso orario i sardi pagano meno di un quarto delle somme pagate dagli isolani siculi!

Cari Governanti, spiegateci se questa è giustizia sociale, oppure se ritenete che i sardi vengono agevolati perché poveri mentre i siciliani sono tartassati perché ricchi…

Foto tratta da ultimenotizieflash.com

AVVISO AI NOSTRI LETTORI

Se ti è piaciuto questo articolo e ritieni il sito d'informazione InuoviVespri.it interessante, se vuoi puoi anche sostenerlo con una donazione. I InuoviVespri.it è un sito d'informazione indipendente che risponde soltato ai giornalisti che lo gestiscono. La nostra unica forza sta nei lettori che ci seguono e, possibilmente, che ci sostengono con il loro libero contributo.
-La redazione
Effettua una donazione con paypal


Commenti