Il futuro è dei contadini locali, non delle multinazionali: parola di Carlo Petrini (VIDEO)

Il futuro è dei contadini locali, non delle multinazionali: parola di Carlo Petrini (VIDEO)
23 maggio 2019

AGRICOLTURA/ Il fondatore di Slow Food – movimento culturale internazionale che opera in forma di un’associazione senza scopo di lucro per difendere e divulgare le tradizioni agricole ed enogastronomiche di ogni parte del mondo – in un’intervista a tvsvizzera.it illustra la sua ‘filosofia’. Il ruolo centrale assunto oggi dai consumatori sempre più consapevoli

Il futuro dell’agricoltura è nelle mani degli agricoltori locali, di chi ogni giorno si confronta con l’ambiente per rispettarlo, per tutelarlo: di chi, con le proprie produzioni all’insegna della qualità e della tradizione, assicura la tracciabilità dei prodotti agricoli ai consumatori che non sono più passivi, ma attivi: consumatori che, per l’appunto, oggi hanno acquisito una nuova coscienza e chiedono garanzie agli agricoltori.

Questa, in estrema sintesi, la ‘filosofia’ che il fondatore di Slow Food, Carlo Petrini, illustra in un’intervista a tvsvizzera.it nel corso dell’approfondimento Il Quotidiano. Intervista che Petrini ha rilasciato dopo aver tenuto una conferenza all’Università della Svizzera italiana.

L’intervista è molto interessante. Il fondatore di Slow Food, con parole semplici, affronta i grandi temi dell’agricoltura di oggi: la produzione, l’importanza dei sapori del passato, il rapporto con la Grande distribuzione organizzata e il ruolo che giocherà in futuro Amazon.

Ma parla, soprattutto, della nuova consapevolezza dei consumatori, sempre più esigenti e sempre più informati. Saranno i consumatori a dare una mano ai nostri agricoltori? Questa ‘filosofia’ potrebbe essere la chiave di volta dell’agricoltura del futuro.

QUI L’INTERVISTA A CARLO PETRINI RILASCIATA A TVSVIZZERA.IT

QUI PER SAPERNE DI PIU’ SU SLOOW FOOD

Foto tratta da iodonna.it

AVVISO AI NOSTRI LETTORI

Se ti è piaciuto questo articolo e ritieni il sito d'informazione InuoviVespri.it interessante, se vuoi puoi anche sostenerlo con una donazione. I InuoviVespri.it è un sito d'informazione indipendente che risponde soltato ai giornalisti che lo gestiscono. La nostra unica forza sta nei lettori che ci seguono e, possibilmente, che ci sostengono con il loro libero contributo.
-La redazione
Effettua una donazione con paypal


Commenti