Per tre giorni sulla tratta Catania-Caltagirone tornano i treni storici

Per tre giorni sulla tratta Catania-Caltagirone tornano i treni storici
11 maggio 2019

L’iniziativa delle Ferrovie è collegata alla ‘Fiera Mediterranea del cavallo’ che si è aperta ieri a Militello in val di Catania e che prosegue fino a domani. Il fascino di viaggiare in una locomotiva storica che ci riporta indietro nel tempo

di Adriana Vitale

La locomotiva storica: un viaggio moderno dal sapore antico. Di quando era strappo ma anche avventura, di quando era destinazione ma anche scoperta. La locomotiva storica è riscoprire quell’umanità al momento fortemente compromessa; sono braccia che salutano fuori dai finestrini sventolando fazzoletti bianchi; è la gioia del viaggio per scoprire paesaggi e respirare luoghi sconosciuti; è immaginare l’altrui vita osservando volti che sono nomi, condividendo percorsi; è coprire distanze; è riflessione.

Il viaggio nella locomotiva storica è anche un gioco, quella spensieratezza della quale, di tanto in tanto, l’uomo ha disperatamente bisogno per gioire, pensare, per essere felice, poiché è risaputo che la felicità del cuore è voglia di vivere, di migliorare, di fare ed è contagiosa.

La locomotiva storica è tempo, spazio, distanza, gioia, malinconia e condivisione. È percorrere un tratto della propria vita che incrocia altre vite, che spinge al desiderio di saperne di più di quegli occhi che timidamente incroci nell’abitacolo di un vagone, di entrare in punta di piedi nella loro esistenza, il desiderio di conoscere un vissuto, immaginare affanni e gioie.
Ed è esattamente ciò che si coglie nel viso entusiasta di chi, dalla stazione di Catania, è partito per un altro luogo di straordinaria bellezza: La tenuta di Ambelia. Un viaggio che è destinazione, ma soprattutto avventura, che si coniuga con lo sviluppo turistico della Sicilia. Un fazzoletto di terra benedetto da Dio per le meraviglie che offre, per il sole, il mare, l’arte, il clima, la cultura, la storia, le tradizioni.

Da ieri (10 Maggio) fino a domani (12 Maggio) sulla linea Catania-Caltagirone è tornata e torna a viaggiare la locomotiva storica a vapore 685, evento fortemente voluto della Regione siciliana e dal presidente Nello Musumeci. Iniziativa collegata alla ‘Fiera Mediterranea del cavallo’, che si tiene in questi giorni a Militello in val di Catania, che ha l’obiettivo di rilanciare alcune razze equine autoctone italiane e dei Paesi che si affacciano sul Mediterraneo. Una manifestazione che promuove il territorio e i suoi itinerari minori.

La Fondazione Ferrovie dello Stato per ognuno dei tre giorni organizza viaggi su treni storici.

AVVISO AI NOSTRI LETTORI

Se ti è piaciuto questo articolo e ritieni il sito d'informazione InuoviVespri.it interessante, se vuoi puoi anche sostenerlo con una donazione. I InuoviVespri.it è un sito d'informazione indipendente che risponde soltato ai giornalisti che lo gestiscono. La nostra unica forza sta nei lettori che ci seguono e, possibilmente, che ci sostengono con il loro libero contributo.
-La redazione
Effettua una donazione con paypal


Commenti