Ginecologia, Ostetricia e Neonatologia dell’ospedale ‘Cervello’ di Palermo: “Esempio di gentilezza e professionalità”

Ginecologia, Ostetricia e Neonatologia dell’ospedale ‘Cervello’ di Palermo: “Esempio di gentilezza e professionalità”
11 maggio 2019

Un papà e una mamma raccontano la loro esperienza positiva all’ospedale ‘Cervello’ di Palermo. La cosa non ci stupisce. I nostri lettori possono testimoniare che non attacchiamo mai medici e infermieri, perché i problemi, alla sanità siciliana, li creano i politici. Questa lettera, nella quale si racconta dell’ottima assistenza assicurata ad una donna alle prese con il parto, conferma la nostra tesi

da Alessandro Patti  
riceviamo e pubblichiamo

Sono particolarmente contento oggi di potere scrivere un ulteriore articolo inerente il settore della Sanità Pubblica.

Come ho spesso ribadito, purtroppo, la nostra Regione viene messa sotto inchiesta per quelli che vengono comunemente apostrofati come problemi di “Mala Sanità”.

Oggi è con vero piacere che, in occasione della nascita della nostra bambina ed in controtendenza a quanto viene spesso denunciato, voglio descrivere con soddisfazione l’esperienza positiva vissuta presso l’Ospedale Cervello di Palermo nei Reparti di Ginecologia, Ostetricia e Neonatologia diretti rispettivamente dal Dott. Antonio Perino e dal Dott. Giorgio Sulliotti.

Il percorso della gravidanza a termine è stato seguito con doviziosa cura e gentilezza dal Dott. Vincenzo Sirchia e dalla D.ssa Chiara Mineo.

Una settimana prima dalla data prevista del parto mia moglie effettuava una visita d’urgenza presso il Pronto Soccorso del Reparto di Ostetricia dove veniva tempestivamente visitata dal Ginecologo di turno, Dott. Eugenio Catinella, che confermava l’inizio del travaglio.

Grazie a Dio la nostra piccola nasceva dopo circa un’ora, col valido contributo ricevuto dalla D.ssa Paola Urso e dal Dott. Giacomo Schiera coadiuvati da Infermieri e Specializzandi, i quali si distinguevano tutti per gentilezza e professionalità.

Mi sembra anche doveroso sottolineare di avere notato con piacere che, durante i due giorni di ricovero, non solo mia moglie, ma anche le altre partorienti ricevevano un trattamento di indiscussa cortesia da tutto il Personale del Reparto ed, in particolare modo, dal Dott. Vincenzo Lo Bue.

Nei giorni della degenza anche la nostra bimba ha ricevuto le gentili attenzioni e cure, presso il Nido.

Anche se in particolare modo ricordiamo la Dott.ssa Rosa Maria Conti e la Dott.ssa Carola Iacono Manno, vogliamo estendere la nostra personale riconoscenza a tutti coloro che trattano i piccoli neonati.

In ultimo, e non certo per ordine di importanza, vogliamo con fermezza ringraziare ed elogiare l’indiscutibile professionalità della Ginecologa D.ssa Alessandra Lo Presti, per aver seguito fin dall’inizio la gravidanza di mia moglie presso il suo Studio con attenzione e scrupolosità, ma soprattutto con amore per la Professione che esercita… Una donna che per noi è stata davvero speciale durante questa nostra nuova esperienza di vita.

Spero vivamente che quanto scritto possa servire a tutti coloro i quali, esercitando in ambito sanitario, con professionalità, impegno e pazienza e lampanti valori civili ed umani, possano ottenere tali risultati per rendere, come in questo gradevole caso, il settore della Sanità un mondo nettamente migliore.

A tutti voi e a tutti coloro che nel campo medico operano con i valori e i propositi del giuramento di Ippocrate, i nostri più sentiti ringraziamenti di cittadini, di pazienti e di genitori.

Foto tratta da villadonatello.com

 

AVVISO AI NOSTRI LETTORI

Se ti è piaciuto questo articolo e ritieni il sito d'informazione InuoviVespri.it interessante, se vuoi puoi anche sostenerlo con una donazione. I InuoviVespri.it è un sito d'informazione indipendente che risponde soltato ai giornalisti che lo gestiscono. La nostra unica forza sta nei lettori che ci seguono e, possibilmente, che ci sostengono con il loro libero contributo.
-La redazione
Effettua una donazione con paypal


Commenti