Almanacco siciliano

Almanacco siciliano
18 dicembre 2018

Eventi, fatti e Siciliani da ricordare

Terremoto, muore Giuseppe Principato fondatore nel 1887 dell’omonima casa editrice

28 dicembre 1908

Messina, Giuseppe Principato fonda l’omonima casa editrice. Desideroso di dare un respiro nazionale alla casa editrice e di superare i limiti del mercato provinciale, Giuseppe Principato invia il figlio Ettore a Milano per fare pratica presso l’Editore Treves.

Giuseppe Principato muore nel terremoto di Messina del 1908 e l’attività della casa editrice si interrompe per alcuni mesi. Il figlio Ettore, insieme al fratello Manfredi, prende in mano la conduzione dell’impresa. Consapevole che per l’affermazione a livello nazionale della casa editrice era necessario pubblicare testi di alta qualità, stabilisce rapporti con alcuni dei maggiori studiosi italiani e ne pubblica le opere.

Pubblica testi di autori prestigiosi come Gentile, Momigliano, Marchesi, Valgimigli ecc. A partire dal dopoguerra Giuseppe Principato (1912-1997), figlio di Ettore, assume la guida della casa editrice e orienta la linea editoriale verso i testi scolastici.

tratto da

http://www.sefferhouse.eu

AVVISO AI NOSTRI LETTORI

Se ti è piaciuto questo articolo e ritieni il sito d'informazione InuoviVespri.it interessante, se vuoi puoi anche sostenerlo con una donazione. I InuoviVespri.it è un sito d'informazione indipendente che risponde soltato ai giornalisti che lo gestiscono. La nostra unica forza sta nei lettori che ci seguono e, possibilmente, che ci sostengono con il loro libero contributo.
-La redazione
Effettua una donazione con paypal


Commenti