MATTINALE 64/ Così RAI e politici ‘rinnovano’ la lingua italiana

MATTINALE 64/ Così RAI e politici ‘rinnovano’ la lingua italiana
27 maggio 2018

C’è da ridere? O c’è poco da ridere? Lasciamo ai nostri lettori la risposta a queste domande. Noi ci limitiamo a riportare quello che abbiamo ascoltato in Tv

Scegliamo fior da fiore dagli strafalcioni dei giornalisti (in alcuni casi assunti anche con i contributi statali, quindi nostri, all’editoria) e di qualche scelto politico.

“La nave della legalità è sbarcata” (GR 3)

“La procedura è stata innescata” (V.Sindaco comune di Nardò)

“Un aiuto che può aiutare a sostenere il comparto” (Antonello Cracolici, già rustico assessore regionale dell’Agricoltura)

“Caduti calcinacci” (i calcinacci sono pezzi di intonaco caduto) TG 3

“Rilevata presenza infiltrazioni mafiose” (Acchiappafantasmi del TG 3 Nazionale)

“Soppressione di cadavere” (vivo?)

“Un’attesa fervida” (Giusi Nicolini)

“Divario territoriale tra Nord e Sud” (Mara Garfagna, un genio…)

“Cicatrici di lunga e più antica durata” (forse voleva dire antiche) GR 3

Foto tratta da 21secolo.news

AVVISO AI NOSTRI LETTORI

Se ti è piaciuto questo articolo e ritieni il sito d'informazione InuoviVespri.it interessante, se vuoi puoi anche sostenerlo con una donazione. I InuoviVespri.it è un sito d'informazione indipendente che risponde soltato ai giornalisti che lo gestiscono. La nostra unica forza sta nei lettori che ci seguono e, possibilmente, che ci sostengono con il loro libero contributo.
-La redazione
Effettua una donazione con paypal


Commenti