Formazione professionale/ Gianni Silvia: “L’Albo verrà aggiornato nel maggio del 2017”

Formazione professionale/ Gianni Silvia: “L’Albo verrà aggiornato nel maggio del 2017”
10 ottobre 2016

Il dirigente generale del dipartimento Formazione professionale della Regione siciliana, Gianni Silvia, ci conferma che le assunzioni verranno effettuate pescando dall’Albo. In riferimento al fatto che nell’Albo ci sono circa 500 soggetti che non hanno mai avuto a che fare con il mondo della Formazione, aggiunge che gli uffici stanno avviando una verifica. Per Paolo Genco, presidente di Forma Sicilia, i soggetti finanziati con l’Avviso 8 possono invece assumere personale al di fuori dell’Albo

Confessiamo che siamo un po’ confusi. Perché non è facile affrontare un argomento quando le tesi sono tante, una diversa dall’altra. Se poi questo succede su un tema ‘caldo’ – e la Formazione professionale siciliana, in queste ore, è un tema ‘caldissimo’ – descrivere lo scenario diventa ancora più complicato. Se poi ci sono di mezzo pure le assunzioni… Detto questo, proviamo a raccapezzarci lo stesso.

Gli uffici del dipartimento regionale della Formazione professionale ci hanno detto che non ci saranno nuove assunzioni. “Le assunzioni – ci conferma Gianni Silvia, dirigente generale del dipartimento Formazione della Regione – verranno effettuate pescando dall’Albo”.

Facciamo presente al dottore Silvia che Gianfranco Bono – uno dei protagonisti de Gli irriducibili della Formazione professionale – ci ha fatto notare che nell’Albo, dati alla mano, ci sono soggetti – circa 500 – che non hanno mai avuto a che fare con la Formazione professionale.

Questo significa che i soggetti che, sulla base della graduatoria provvisoria dell’Avviso 8, sono stati finanziati potranno effettuare nuove assunzioni, a prescindere dai dipendenti del settore rimasti senza lavoro?

“Assolutamente no – ci risponde sempre Gianni Silvia -. Può scrivere che gli uffici del dipartimento della Formazione della Regione siciliana stanno avviando una puntuale verifica dell’Albo. Confermo che le assunzioni verranno effettuate attingendo dal personale della Formazione. E aggiungo che l’aggiornamento dell’Albo verrà effettuato nel maggio del 2017”.

Silvia ci spiega che, a fare fede, sono le iscrizioni all’Albo in possesso degli uffici dell’assessorato, non le nuove iscrizioni eventualmente raccolte in queste ore.

Di parere diverso Paolo Genco, presidente di Forma Sicilia, secondo il quale il bando non precluderebbe ai soggetti ammessi a finanziamento la possibilità di ricorrere ad assunzioni di personale a prescindere dall’Albo.

“Il bando – aggiunge – dice che i soggetti finanziati debbono assumere prioritariamente il personale iscritto all’Albo. Ma non c’è un divieto specifico di effettuare nuove assunzioni”.

“Auspichiamo – dice sempre il presidente di Forma Sicilia, associazione che raggruppa vari enti formativi dell’Isola – che la graduatoria provvisoria relativa all’Avviso 8 venga rivista alla luce della legalità e della trasparenza. Mi sembra opportuna anche una verifica sui soggetti che nono stati ammessi a finanziamento.

“Questo – aggiunge il presidente di Forma Sicilia che è anche presidente dell’Anfe – perché molti di questi soggetti o non hanno gestito attività formative, o hanno gestito pochissime attività con l’Avviso 20 e con il Piano Giovani. Hanno invece gestito corsualità autorizzate dalla regione, ma a pagamento. In alcuni casi hanno gestito la Formazione mirata, che non rilascia qualifiche, ma solo certificazione delle competenze. Il tutto nel periodo che va dal’autunno del 2015 al marzo del 2016. Non si capisce come tali soggetti abbiano avuto un punteggio massimo sulla base di tali attività svolte. A mio avviso questa graduatoria è dopata”.

Foto tratta da gds.it

 

AVVISO AI NOSTRI LETTORI

Se ti è piaciuto questo articolo e ritieni il sito d'informazione InuoviVespri.it interessante, se vuoi puoi anche sostenerlo con una donazione. I InuoviVespri.it è un sito d'informazione indipendente che risponde soltato ai giornalisti che lo gestiscono. La nostra unica forza sta nei lettori che ci seguono e, possibilmente, che ci sostengono con il loro libero contributo.
-La redazione
Effettua una donazione con paypal


Commenti