PD, Apprendi a Raciti: “Dimettiti, evitiamo altri incendi…”

PD, Apprendi a Raciti: “Dimettiti, evitiamo altri incendi…”
21 giugno 2016

L’esponente storico della sinistra siciliana rompe gli indugi e fa quello che altri non hanno il coraggio di fare, ovvero esorta il segretario regionale del PD ad assumersi le responsabilità del disastro elettorale e a trarne le conseguenze…

“Raciti dimettiti, evitiamo altri incendi.  Evitiamo che Renzi venga in sicilia con il lanciafiamme”. Pino Apprendi, della Direzione Provinciale PD (area Riformista), come sempre, non le manda a dire e dopo i disastrosi risultati elettorali chiama in causa, giustamente, il segretario regionale del partito, Fausto Raciti.

“I risultati dei ballottaggi non lasciano equivoci; in Sicilia la sconfitta è ancora più pesante delle altre Regioni. Raciti passa alla storia per avere fatto crescere il movimento 5 Stelle nella nostra regione, consegnando loro, prima Bagheria e Gela, adesso Alcamo, Porto Empedocle e Favara”. 

Al quale dice: 

Ti ricorderemo per avere ingessato il Partito Democratico, un esecutivo mai completato, una Direzione regionale riunitasi pochissime volte, mai alla vigilia per cambio di strategia politica.
A nulla sono serviti gli “avvicinamenti” e le “aperture” al centro ed in parte al centro destra, più perdiamo la nostra identità di partito e più la gente ci abbandona. Di questo passo – continua Apprendi- le prossime competizioni elettorali ci vedranno ridotti a cifre da prefisso telefonico”.

Quindi un po’ di autocritica e un po’ di ironia: “Raciti la colpa non è tua, ma di chi ti ha voluto in Sicilia e nostra, me compreso, che ti abbiamo votato, che non abbiamo saputo dire no ai romani, sapendo che i tuoi impegni parlamentari ti avrebbero costretto a stare a Roma; e poi diciamocelo francamente, al netto della tua onestà, dimostri che non sempre la rottamazione
è proficua. Lo dico a Renzi, che vuole venire al Sud con il lanciafiamme, come se di incendi ne avessimo avuti pochi”.

i

AVVISO AI NOSTRI LETTORI

Se ti è piaciuto questo articolo e ritieni il sito d'informazione InuoviVespri.it interessante, se vuoi puoi anche sostenerlo con una donazione. I InuoviVespri.it è un sito d'informazione indipendente che risponde soltato ai giornalisti che lo gestiscono. La nostra unica forza sta nei lettori che ci seguono e, possibilmente, che ci sostengono con il loro libero contributo.
-La redazione
Effettua una donazione con paypal


Commenti