Codacons: “Monterosso si dimetta. E Luciana Giammanco che fa?”

Codacons: “Monterosso si dimetta. E Luciana Giammanco che fa?”
3 dicembre 2015

Sulla nuova indagine, questa volta della Procura della Repubblica di Palermo, a carico dell’intoccabile Patrizia Monterosso, interviene anche il Codacons, l’associazione dei consumatori, che ne chiede le dimissioni. E si chiede pure quali provvedimenti abbia adottato Luciana Giammanco, Direttore del personale della Regione sul caso. A noi non ne risulta alcuno. Solidarietà femminile? Mah…


“Dopo aver appreso che Patrizia Monterosso, Segretario Generale della Presidenza della Regione, già condannata dalla sezione di appello della Corte dei Conti a rimborsare alla Regione un milione e trecentomila euro per danno erariale e colpa grave, è  indagata dalla Procura di Palermo per il reato di abuso d’ufficio relativo al caso degli extrabudget della formazione professionale – si legge in una nota Codacons – ne chiede le immediate dimissioni dall’incarico di vertice che ricopre all’interno della Regione, ponendo, così, fine ad ogni collaborazione con la stessa allo scopo di evitare ulteriori danni all’amministrazione regionale e preservando, al contempo, il decoro e l’immagine dell’ Ente”.

E ancora:: “Il Codacons auspica che la Dott.ssa Luciana Giammanco (nella foto, ndr), Direttore del personale della Regione, abbia adottato tutti i provvedimenti amministrativi del caso quali l’apertura di un procedimento disciplinare nei confronti  del Segretario Generale Patrizia Monterosso”.

L’associazione chiede inoltre “che, in caso di inerzia sulla delicata questione, intervenga direttamente e tempestivamente l’Autorità Nazionale Anticorruzione al fine di accertare ogni responsabilità prendendo i dovuti provvedimenti”.

AVVISO AI NOSTRI LETTORI

Se ti è piaciuto questo articolo e ritieni il sito d'informazione InuoviVespri.it interessante, se vuoi puoi anche sostenerlo con una donazione. I InuoviVespri.it è un sito d'informazione indipendente che risponde soltato ai giornalisti che lo gestiscono. La nostra unica forza sta nei lettori che ci seguono e, possibilmente, che ci sostengono con il loro libero contributo.
-La redazione
Effettua una donazione con paypal


Commenti