Faraone? Dopo aver governato con Crocetta, Lumia, Montante e Miccichè si è pentito…

Faraone? Dopo aver governato con Crocetta, Lumia, Montante e Miccichè si è pentito…
1 dicembre 2018

Ci vuole una sfacciataggine proverbiale per dire quello che oggi dice il parlamentare nazionale, Davide Faraone. “Non abbiamo governato bene la Sicilia”, dice. Ma va! Tutto questo dopo che Renzi, il suo ‘capo’, ha svuotato le ‘casse’ della Regione. E oggi, dopo aver visto massacrare la Sicilia da Renzi, Faraone si candida alla guida del PD siciliano per “guidare il cambiamento”. Ma un po’ di rossore in viso no?

Ci vuole veramente una sfacciataggine infinita, senza limiti né confini per affermare, come fa il parlamentare nazionale del Partito Democratico, Davide Faraone, dopo quasi dieci anni di governi regionali a ‘trazione’ PD:

“Non abbiamo governato bene in Sicilia. Il mio rimpianto è non avere determinato un cambiamento. Dobbiamo dire ‘ho sbagliato’. E costruire un partito che recuperi una centralità”.

Quindi non avete governato bene? E il Governo regionale del ribaltone di Raffaele Lombardo cos’è stato? Un incidente di percorso?

Faraone, nella legislatura 2008-2012, era proprio parlamentare dell’Assemblea regionale siciliana. Certo, l’accordo con l’allora presidente della Regione Lombardo – correva l’anno 2009 – per conto del PD, l’avevano chiuso l’allora senatore Giuseppe Lumia e il parlamentare regionale Antonello Cracolici.

In quel Governo regionale del ribaltone – i partiti di centrodestra che avevano vinto le elezioni regionali del 2008 andavano all’opposizione, mentre il PD che aveva perso le elezioni andava al Governo con gli ‘autonomisti’ di Lombardo e con i transfughi di Gianfranco Miccichè – c’era anche un certo Antonello Montante, all’epoca dei fatti potente presidente di Confindustria Sicilia.

E dov’era Faraone allora? Faceva opposizione? Non ci risulta. C’era solo un gruppo di dirigenti del PD – minoritario – che voleva celebrare il referendum interno al PD siciliano per lasciare decidere alla base del PD siciliano se appoggiare o no il Governo Lombardo-Miccichè.

Il referendum non venne mai celebrato. Al posto della base hanno deciso i deputati del PD. E dov’era Faraone?

Il PD siciliano, per quatto anni, ha governato con Lombardo, che era sotto inchiesta. Insieme con Antonello Montante, oggi caduto in disgrazia. E insieme con Gianfranco Miccichè, già braccio destro di Marcello dell’Utri.

Questi sono fatti. Alle elezioni regionali siciliane del novembre 2012 Confindustria Sicilia, Gianfranco Miccichè e Raffaele Lombardo erano mobilitati per fare eleggere Rosario Crocetta presidente della Regione.

Faraone non sa nulla di quella campagna elettorale e dei cinque anni di Governo di Crocetta?

Faraone è sempre stato con Renzi. E non sa nulla dei due ‘Patti scellerati’ firmati da Crocetta proprio con Renzi?

Faraone conosce i due ‘Patti scellerati’? Lo sa che hanno massacrato le finanze della Regione siciliana?

Lo sa Faraone che, proprio a causa di questi due ‘Patti’ voluti dal suo ‘leader’ Renzi e avallati dal suo partito, intere categorie sociali della Sicilia sono oggi in povertà?

Lo sa che Renzi ha portato le nove ex Province al fallimento grazie al recepimento, da parte dell’Ars, della legge nazionale sulla distruzione delle Province che porta il nome di Graziano Delrio?

Graziano Delrio, onorevole Faraone: renziano come lei!

Oggi lei dice:

“Non abbiamo governato bene in Sicilia”.

E’ vero. Ma lei omette di aggiungere che avete fatto molto di più che governale male la Sicilia: avete distrutto la Regione siciliana. Il primo colpo di maglio, alla Regione siciliana, gliel’avete assestato con il Governo Lombardo; il secondo colpo – quello mortale – con il Governo Crocetta.

E oggi lei e il suo inutile partito – il PD – avete anche la sfacciataggine di presentarvi al cospetto dei siciliani con le vostre ‘primarie’?

Perché, onorevole Faraone, un siciliano dovrebbe votare ancora PD?

Non vi sono bastati i danni che avete fatto alla Sicilia?

Non vi è bastata la distruzione sistematica della Formazione professionale siciliana?

E delle politiche del lavoro scomparse ne vogliamo parlare?

E dei tagli ai servizi sanitari?

Non siete ancora ‘sazi’, onorevole Faraone?

Non vi sono bastati i soldi che avete scippato alle ‘casse’ regionali per consegnarli a Roma?

Non vi bastano i danni che avete provocato al Sud?

Volete ancora i voti dei siciliani e dei meridionali per continuare a massacrare la Sicilia e il Sud?

Lei, con la sua faccia da renziano dovrebbe guidare il ‘cambiamento’?

 

 



Commenti