Recovery Fund, è ufficiale: il Nord scipperà al Sud e alla Sicilia 60 miliardi di euro. Ringraziamo PD, grillini, Lega, Forza Italia e renziani

Recovery Fund, è ufficiale: il Nord scipperà al Sud e alla Sicilia 60 miliardi di euro. Ringraziamo PD, grillini, Lega, Forza Italia e renziani
16 aprile 2021
  • La ripartizione ai danni del Sud e della Sicilia è stata resa nota alla Ministra di Forza Italia, Mara Carfagna (che sarebbe meridionale)
  • Vincerà, ancora una volta, il Partito Unico del Nord 
  • Enzo Lionetti, Movimento 24 Agosto per l’Equità Territoriale: “La Ministra Carfagna si deve dimettere” 

La ripartizione ai danni del Sud e della Sicilia è stata resa nota alla Ministra di Forza Italia, Mara Carfagna (che sarebbe meridionale)

Enzo Lionetti, esponente del Movimento 24 Agosto per l’Equità Territoriale ha scritto un post su Facebook sulla ripartizione, in Italia, delle risorse finanziarie del Recovery Fund che riprendiamo. Leonetti dà una notizia: la Ministra per il Sud, la meridionale Mara Carfagna, Forza Italia, avrebbe ufficializzato che al Sud andrà il 40% del Recovery Fund. “Si tratta – scrive l’esponente del Moviment di Pino Aprile – di un vero e proprio furto ai danni del SUD. L’Unione Europea ha attribuito all’Italia ben 209 miliardi su un totale di 750 miliardi di euro, per le condizioni disastrose, sconvolgenti, scandalose del SUD Italia. L’Unione Europea ha chiesto di investire al SUD per ridurre il divario economico ed infrastrutturale. Lo Stato italiano ha incassato 209 miliardi ed ha attribuito la maggior parte dei soldi al NORD. Avete capito bene, la maggior parte dei soldi vanno al Nord Italia. Quindi l’Europa vuole aiutare i poveri e lo Stato italiano vuole dare i soldi ai ricchi. Questo grazie a PD, LEGA NORD, FORZA ITALIA, ITALIA VIVA e MOVIMENTO 5 STELLE. Votate per loro, votate per loro. I ricchi saranno sempre più ricchi ed i poveri saranno sempre più poveri”.

Vincerà, ancora una volta, il Partito Unico del Nord

Leonetti ha ragione. I fondi del Recovery arriveranno in Italia, in buona parte, perché l’Unione europea vuole che si colmi il divario economico e infrastrutturale tra Nord e Sud. I fondi del Recovery destinati all’Italia – che a noi risulta che sono già stati decurtati, passando da 209 miliardi a 191 miliardi – avrebbero dovuto essere ripartiti in modo diverso: 70% al Sud e Sicilia e 30% al Nord. Questo perché questi fondi, lo ribadiamo, sono stati assegnati soprattutto per colmare il divario economico tra Nord e Sud! Invece il solito Partito Unico del Nord si prenderà il 60%, mentre a Sud e Sicilia andrà i 40%. Il tutto con la ‘regia’ di una Ministra che è nata in una Regione del Sud, la Campania. La Ministra, lo ribadiamo, è Mara Carfagna che, da buona esponente di Forza Italia, sta penalizzando il Sud e la Sicilia.
“Grazie a questi partiti – scrive ancora Leonetti – l’Italia oggi ha 5,6 milioni di poveri. In aumento spaventoso. Questa è l’Italia che ci hanno regalato PD, LEGA NORD, FORZA ITALIA, ITALIA VIVA e MOVIMENTO 5 STELLE. Se fossero stati alle dipendenze di un’impresa privata sarebbero stati cacciati per incompetenza”.

Enzo Lionetti, Movimento 24 Agosto per l’Equità Territoriale: “La Ministra Carfagna si deve dimettere” 

L’esponente del Movimento 24 Agosto per l’Equità Territoriale va giù duro: “Il Ministro Carfagna si DEVE DIMETTERE per conclamata incoerenza del suo mandato nel difendere gli interessi del SUD. Un Ministro (del SUD) non può gioire se al SUD vengono sottratti 60 miliardi di euro rispetto a quanto stabilito dall’Unione europea. Un Ministro del SUD dovrebbe far rispettare il suo ruolo per l’applicazione delle decisioni dell’Unione europea. Un Ministro del SUD dovrebbe tutelare le Regioni del Meridione e 500 Sindaci del Recovery Sud che stanno protestando a più non posso per avere più risorse necessarie per lo sviluppo del Mezzogiorno e per la riduzione dei divari economici. Invece il Ministro (del SUD) Carfagna, comoda sulla sua nuova poltrona, se la ride degli interessi del SUD. I poveri rimarranno sempre più poveri (al SUD) ed i ricchi saranno sempre più ricchi (al NORD). Il grande Totò avrebbe detto “alla faccia del bicarbonato di sodio”… Per questo è stato creato il Movimento 24 Agosto – Equità Territoriale. A brevissimo notizie sulle iniziative politiche del Movimento 24 Agosto Equità Territoriale per la difesa del SUD. #nonunpassoindietro”.

AVVISO AI NOSTRI LETTORI

Se ti è piaciuto questo articolo e ritieni il sito d'informazione InuoviVespri.it interessante, se vuoi puoi anche sostenerlo con una donazione. I InuoviVespri.it è un sito d'informazione indipendente che risponde soltato ai giornalisti che lo gestiscono. La nostra unica forza sta nei lettori che ci seguono e, possibilmente, che ci sostengono con il loro libero contributo.
-La redazione
Effettua una donazione con paypal


Commenti