Elezioni a Palermo: un disabile non può votare. L’ascensore è guasto!

Elezioni a Palermo: un disabile non può votare. L’ascensore è guasto!
4 marzo 2018

Ce lo comunica un disabile che non può accedere alla sezione elettorale nella quale dovrebbe votare, al Borgo Vecchio. La sezione è al primo piano e l’ascensore è guasto. Sembra incredibile, ma a Palermo, al momento del voto, succede anche questo! 

Altra stranezza elettorale a Palermo: nella sezione n. 132 del Borgo Vecchio un disabile – Raffaele Bonanno – non ha potuto votare. la sezione elettorale si trova al primo piano, l’ascensore c’è, ma è guasto.

La storia sembra incredibile, ma noi non siamo meravigliati: perché, ormai, tutto quello che succede a Palermo al momento del voto non ci meraviglia più.

Ci fanno notare che l’ascensore è guasto già da alcuni giorni. E guasto è rimasto. A nessuno è venuto in testa di sistemare una sezione elettorale a pianterreno.

Così stamattina è arrivato un disabile, Raffaele Bonanno, che ha trovato il seggio elettorale dove deve votare al primo piano e l’ascensore guasto.

Le schede – gli hanno spiegato – non possono essere spostate dal seggio. Quindi? Quindi lì non può votare!

E’ incredibile – lo ribadiamo – ma a Palermo, nella ‘Capitale della Cultura’, succede anche questo.

Che dovrà fare Raffaele Bonanno? L’hanno inviato ad andare a votare in un seggio speciale.

Riuscirà a votare?

Foto tratta da it,blastignews.com

 

AVVISO AI NOSTRI LETTORI

Se ti è piaciuto questo articolo e ritieni il sito d'informazione InuoviVespri.it interessante, se vuoi puoi anche sostenerlo con una donazione. I InuoviVespri.it è un sito d'informazione indipendente che risponde soltato ai giornalisti che lo gestiscono. La nostra unica forza sta nei lettori che ci seguono e, possibilmente, che ci sostengono con il loro libero contributo.
-La redazione
Effettua una donazione con paypal


Commenti