Porto Empedocle, ieri è stata abbattuta la casa dove lo scrittore Andrea Camilleri ha passato la gioventù (VIDEO)

Porto Empedocle, ieri è stata abbattuta la casa dove lo scrittore Andrea Camilleri ha passato la gioventù (VIDEO)
6 dicembre 2018

Uno scarno comunicato di poche righe dell’Associazione Mareamico annuncia l’abbattimento, avvenuto ieri, a Porto Empedocle, provincia di Agrigento, di ‘Casa Fragapane’, l’abitazione dove lo scrittore Andrea Camilleri ha passato gli anni della sua gioventù

E’ destino che alcuni dei simboli che hanno segnato la vita di grandi scrittori dell’Agrigentino debbano scomparire. Negli anni passati, a contrada Kaos, proprio a due passi da Porto Empedocle, luogo che ha dato in natali Luigi Pirandello, è passato a miglior vita il pino immortalato dallo scrittore e drammaturgo in una celebre poesia:

“Una notte di giugno
Caddi come una lucciola
Sotto un pino solitario
In una campagna d’olivi saraceni
Affacciata agli orli
D’un altopiano
D’argilla azzurre
Sul mare africano”.

Ieri è stato abbattuto uno dei simboli della vita dell’autore del Commissario Montalbano:

“Casa Fragapane – si legge nel comunicato di Mareamico di Agrigento – dove ha passato la gioventù lo scrittore Andrea Camilleri, non esiste più! E questo nonostante da diverse parti si erano poste in essere iniziative per salvarla e mantenere la memoria storica. Mareamico ha messo a disposizione dell’amministrazione comunale di Porto Empedocle, proprietaria dell’immobile, un tecnico affermato per realizzare – gratuitamente – un progetto di ristrutturazione e recupero. Ma è stato tutto inutile: il 5 dicembre 2018 (cioè ieri) la casa è stata abbattuta!

QUI IL VIDEO CON L’ABBATTIMENTO DELLA CASA DOVE IN GIOVENTU’ HA VISSUTO LO SCRITTORE ANDREA CAMILLERI



Commenti