Disoccupati della Formazione: qualcuno sta indagando sugli assegni per i Nuclei familiari?

Disoccupati della Formazione: qualcuno sta indagando sugli assegni per i Nuclei familiari?
14 ottobre 2018

Ce lo chiediamo e lo chiediamo leggendo un post su Facebook di Costantino Guzzo, dipendente dell’ormai ex IAL Sicilia, e responsabile USB Formazione professionale della Sicilia, uno degli 8 mila lavoratori gettati in mezzo alla strada dalla politica-politicante che governa la nostra disastrata Isola

Ormai da tempo Costantino Guzzo, dipendente dell’ormai ex IAL Sicilia (uno dei più grandi enti formativi storici della nostra Isola dichiarato fallito dal Tribunale di Palermo) combatte una battaglia per riavere il posto di lavoro che ha perso e per avere i soldi che il suo ex datore di lavoro non gli ha pagato.

Guzzo, che è responsabile dell’Unione Sindacale di Base (USB) Formazione professionale della Sicilia, oltre a dare vita a manifestazioni di protesta, per tenere viva una storia che il potere, in Sicilia, cerca di far dimenticare, scrive post al vetriolo su Facebook.

Noi qualcuno lo riprendiamo, molto spesso no, perché li riteniamo troppo pesanti.

La nostra attenzione si è posata su un post di poche righe che, facendo parlare i fatti, racconta una storia che, a nostro modesto avviso, merita l’attenzione non soltanto del mondo dell’informazione, ma anche delle ‘autorità’ in senso generale.

Guzzo racconta di una sua ex collega che ha scritto agli uffici dell’INPS per avere notizie sull’assegno per il proprio nucleo familiare. Insomma, sui soldi con i quali si dovrebbe occupare dei suoi figli (sono tanti, tra gli 8 mila dipendenti della Formazione professionale licenziati, coloro i quali hanno figli a carico).

Ecco la risposta degli uffici dell’INPS:

“Gentile signora, siamo spiacenti di doverle comunicare che la sua domanda di ASSEGNO AL NUCLEO FAMILIARE presentata il… per il periodo dal 01.07.2013 al 30.06.2014 non può essere accolta per il seguente motivo:

NON ESISTE COPERTURA CONTRIBUTIVA PER IL PERIODO RICHIESTO

PERIODO RICHIESTO RISULTA GIA’ INTERAMENTE LIQUIDATO

Scrive Guzzo su Facebook:

“Questa è una ex collega IAL CISL SICILIA ( FORSE IAL SICILIA ) che scrive all’INPS perché non ha percepito gli assegni familiari. Leggete come risponde l’INPS e spiegatemi voi come mai non c’è un solo Rappresentate Legale indagato”.

 



Commenti