20
Ago
2017
0

E’ ufficiale: alle elezioni regionali siciliane Berlusconi e Miccichè andranno a sbattere

Come questo blog scrive da tempo, o Berlusconi e Gianfranco Miccichè accetteranno le condizioni di Nello Musumeci, o andranno a sbattere contro il muro. La seconda ipotesi, in queste ore, sembra la più probabile. Il dilemma del Cantiere Popolare: andare a sbattere con Forza Italia, nella speranza di conservare qualche ‘straputino’ romano, o tentare la carta di Roberto Lagalla? Alfaniani verso la spaccatura 

Leggi tutto

19
Ago
2017
0

Quindi, adesso, Nello Musumeci prende ordini da Berlusconi e diventa il vice di Armao?

In una ricostruzione dei fatti – che noi ci limitiamo a riportare e che a noi sembrano un po’ bizzarri, ma non improbabili, perché in politica tutto è possibile – Musumeci, da candidato alla presidenza della Regione, si trasformerebbe nel vice di Gaetano Armao, già assessore del Governo regionale di Raffaele Lombardo. Il tutto per volere di Berlusconi con la ‘benedizione’ di Matteo Salvini e Giorgia Meloni…

Leggi tutto

19
Ago
2017
0

Nadia Spallitta torna all’attacco: “Il Comune di Palermo ignora la trasparenza amministrativa”

La coordinatrice dei Verdi di Palermo, Nadia Spallitta (che nella vita fa l’avvocato) torna a denunciare la mancata applicazione, da parte del Comune di Palermo, delle elementari forme di ‘trasparenza amministrativa’. “Molti atti a mio avviso – dice – sono a rischio nullità per violazione della legge regionale n. 11 del 2015”

Leggi tutto

17
Ago
2017
0

Migranti a Porto Empedocle, il sindaco: “Anche i nostri poveri hanno bisogno d’aiuto”. “Perché a Cortina no?”

Coraggiosa presa di posizione di Ida Carmina che parla di un vero e proprio blitz a sua insaputa e che punta il dito contro chi fa affari e contro chi cala le decisioni dall’alto Il Comune già alle prese con mille problemi, non ha risorse per le emergenze locali e non accetta di farsi carico di altre sofferenze

Leggi tutto

16
Ago
2017
3

15 Agosto 1863: lo sterminio dei meridionali diventa legale

Ieri l’anniversario della Legge Pica, meglio conosciuta come la licenza di uccidere le genti del Sud con l’alibi del brigantaggio. Scriveva Gramsci: “Lo Stato italiano è stato una dittatura feroce che ha messo a ferro e a fuoco l’Italia meridionale, squartando, fucilando e seppellendo vivi i contadini poveri che scrittori salariati tentarono di infamare con il marchio di briganti”

Leggi tutto

1 2 3 323